Riduzione dei tassi di interesse? CNA “Ancora troppo poco”

Riduzione dei tassi di interesse? CNA “Ancora troppo poco”

Claudio Tarsi “Calo risibile, speriamo almeno che le banche si adeguino velocemente”

 

 

 

 “Tanta attesa per nulla o quasi. I tassi di interesse calano ma ancora in maniera insufficiente rispetto alle esigenze dei cittadini e delle imprese”.

 

Il direttore della CNA di Pesaro e Urbino, Claudio Tarsi commenta così la decisione della Banca centrale europea che ha deciso di abbassare di un quarto di punto il tasso di interesse.

“È positivo il provvedimento – aggiunge - ma si tratta di una misura ancora ampiamente insufficiente. CNA auspica quindi che sia solo un primo passo: ora la Bce deve proseguire il percorso di discesa dei tassi in maniera robusta e rapida”.

 

Secondo la CNA “Il problema maggiore che l’Italia si trova ad affrontare non è più l’inflazione (scesa ai minimi europei), ma il rischio di stagnazione economica, come dimostra il calo in valore e in volume dei consumi registrato dall’Istat proprio ieri”.

 

“Adesso la CNA - aggiunge Tarsi - chiede alle banche italiane di adeguarsi subito alle decisioni della Bce evitando gli irrigidimenti che continuano a far soffrire in particolare artigiani e piccole imprese, anche nella nostra provincia”.  “Il rischio che corriamo – conclude il direttore della CNA - è di vedere definitivamente compromessa la competitività delle imprese e di conseguenza la capacità dell’Italia di crescere a percentuali superiori all’uno per cento. La politica di rigidità della Bce di Christine Lagarde non sta aiutando affatto le nostre imprese, specie quelle che hanno contratto mutui e finanziamenti. Ecco perché auspichiamo ulteriori e più decise riduzioni dei tassi di interesse”. 

 

 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • Confesercenti Pesaro-Urbino
  • cna
  • La nuovissima APP di Radio Prima Rete
  • confcommercio
  • amat
  • hotel alexander
  • Cinema Giometti
  • panicali trebbi
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa