La qualità marchigiana per la prima tiny house italiana: ecco aVOID

La qualità marchigiana per la prima tiny house italiana: ecco aVOID

Nove metri quadri di casa mobile ispirata dalla tipologia americana e realizzata da un giovane architetto e ingegnere pesarese che vivrà al suo interno

Il commento di:

Leonardo Di Chiara, architetto e ingegnere che ha realizzato il progetto:

 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa