Il film della settimana: "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino (candidato a 4 Oscar)

Il film della settimana:

E quattro motivi per non perderlo

di Mattia Ferri

"Chiamami Col Tuo Nome" di Luca Guadagnino (candidato a 4 Oscar) e 4 motivi per non per perderlo:

1. Riprodurre così dettagliatamente gli anni '80 è "allucinante", nulla è lasciato al caso, si viene perfettamente catapultati in quel periodo e si torna al 2018 solo quando si accendono le luci della sala.

2. E' una storia d'amore che nessuno (o quasi) aveva saputo raccontare così bene al cinema e Guadagnino con grande sensibilità cancella ogni categoria e pregiudizio dall'inizio alla fine.

3. E' girato in pellicola non in digitale  

+++SPOILER+++ E MOTIVO PRINCIPALE 
4. Uno dei finali più profondi e intelligenti che abbia mai visto con lo stupendo "monologo" del padre che suona come messaggio a tutti gli spettatori: i genitori possono salvare i propri figli accettandoli per quel che sono. Insomma tra i due amanti uno in realtà "muore"...

p.s.: complimenti a tutti quei registi italiani che ultimamente si stanno distinguendo a livello mondiale, dategli una produzione vera e ancora il cinema italiano può insegnare qualcosa...

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa