Volley Pesaro, myCicero in forma dopo il test con Ravenna: ora si attende Scandicci

Volley Pesaro, myCicero in forma dopo il test con Ravenna: ora si attende Scandicci

Domenica al PalaCampanara arriva la capolista

Buon test quello disputato dalla myCicero al cospetto di una delle protagoniste della A2, attualmente settima, nonché nobile decaduta in cerca di riscatto qual è la Conad Teodora Ravenna.
 
Le ragazze di Bertini hanno confermato l’ottimo stato di salute che stanno attraversando e, per quanto un’amichevole di metà settimana possa essere indicativa, il gruppo pare pronto per affrontare la corazzata di Parisi, al secolo la Savino Del Bene Scandicci, che domenica arriverà a Pesaro.
 
I primi due set sono speculari: equilibrio fino a metà frazione e poi rossoblù che innestano il turbo e per le ospiti diventa difficile il confronto con una squadra di categoria superiore. Da segnalare l’esordio di Bussoli come libero visto che Ghilardi è stata tenuta precauzionalmente a riposo per una botta al pollice della mano sinistra subita in allenamento ma domenica sarà regolarmente in campo. Poi il coach di casa ha preferito dare spazio anche a chi finora ha giocato meno in campionato e, soprattutto nella pallavolo, cambiare troppo va a discapito dell’equilibrio e così il terzo set è letteralmente dominato dalla Teodora. Ma prese le misure, Pesaro restituisce il “favore” alle ospiti e la quarta frazione è un monologo rossoblù.
 
I due allenatori preferiscono giocare anche il quinto set e Bertini continua le sperimentazioni per far ruotare tutta la rosa a disposizione e chiude la partita con Carraro in regia; Baldi opposto; le laterali sono Bussoli e Arciprete e al centro ci sono Aelbrecht e Lapi; libero la giovanissima Vagnini (classe 2000). Insomma tutto è pronto per accogliere la capolista toscana.

myCicero Volley Pesaro – Teodora Ravenna 3-2 (25-15; 25-17; 12-25; 25-13; 13-15)

Domenica arriva Scandicci

La sesta giornata del campionato “Samsung Galaxy Volley Cup” è la prima di tre partite che la myCicero dovrà affrontare nell’arco di una settimana. E sarà un incontro al calor bianco visto che arriva la capolista, schiacciasassi e imbattuta, Savino Del Bene Scandicci della ex Isabella Di Iulio (oltre, tra le fila pesaresi, di Chiara Lapi). Un incontro da seguire direttamente al “PalaCampanara” proprio perché finora le ragazze di Parisi sono imbattute e hanno un ruolino di marcia impressionante (quattro dei cinque successi di Arrighetti e compagne sono stati per 3-0 e uno per 3-1) e poi perché sarà l’occasione di rivedere a Pesaro la ex regista pesarese, la Di Iulio appunto, che ha contribuito in maniera determinante alla doppia promozione, in quattro anni, del sodalizio guidato dai presidenti Sorbini e Rossi dalla B1 alla A1.

Insomma ci si attende un incontro ricco di contenuti e di pathos anche perché la myCicero sta vivendo un buon momento: dopo aver messo alle corde le vice campionesse d’Italia di Modena, ha ottenuto un’importante vittoria, la seconda consecutiva in trasferta, al cospetto della Pomì Casalmaggiore. Un 3-0 inatteso che ha visto le ragazze di Bertini saper soffrire nei momenti difficili della contesa ma anche ciniche e fredde in quelli topici. E il risultato è stato la naturale conseguenza di quanto visto in campo.

Ora c’è la Savino Del Bene che coach Parisi ha assemblato alla grande e dove spicca la giovanissima opposto svedese, classe ’99, Isabelle Haak. Una partita sulla carta proibitiva ma che le pesaresi potranno affrontare con la forza dei nervi distesi visto che non avranno nulla da perdere. Tra l’altro, Nizetich e compagne devono ancora regalare la prima gioia di una vittoria interna ai propri tifosi: le toscane non sembrano la squadra giusta per ciò ma sarebbe deleterio non provarci visto lo splendido stato di forma e di entusiasmo che sta ammantando l’ambiente rossoblù in questo periodo.

“Dovremo giocare con tanta grinta e molta attenzione perché non scopriamo oggi il valore delle nostre avversarie – così Silvia Bussoli – ma abbiamo preparato la partita nel modo giusto e sono convinta che faremo bene. Noi stiamo crescendo e dobbiamo continuare sulla strada intrapresa: il gruppo sta raggiungendo un buon livello di amalgama, non resta che continuare così”.

La partita si giocherà alle 17 e sarà arbitrata dai sigg.ri Moratti e Santi. I biglietti saranno in prevendita su liveticket mentre i botteghini del “PalaCampanara” apriranno alle 15.30 di domenica. L’incontro sarà trasmesso dalla emittente della Lega “LVF” e, via radio, da Prima Rete. Inoltre si potranno seguire gli aggiornamenti sulla App della Lega “Livescore” e sulla nostra pagina Twitter “Livetweet” mentre l’emittente Tvrs trasmetterà la replica dell’incontro lunedì 20, alle 20.05, e martedì 21, alle 23, sul canale 111.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa