Vimini: "Visita Ministro gradita, ma non ufficiale"

Vimini:

Il vicesindaco Daniele Vimini risponde alle polemiche per la presunta mancata accoglienza istituzionale al ministro Marco Bussetti

di Daniele Vimini, assessore alla Bellezza e vicesindaco del Comune di Pesaro

Il bello della politica d'agosto è che si riesce a cercare la polemica oltre ogni sforzo di fantasia.
La visita di ieri del Ministro dell'Istruzione, peraltro molto gradita, non aveva niente di ufficiale, trattandosi di invito personale di Vittorio Sgarbi, Parlamentare della Repubblica e Assessore ad Urbino a visitare in due brevi la mostra 'Rossini 150', da lui curata per la parte di Urbino. Non è intercorso, quindi, alcun carteggio tra Comune e Ministero in merito a questa visita.
Ricevuta comunicazione telefonica da parte dell'On. Sgarbi abbiamo per spirito di collaborazione istituzionale segnalato la cosa alla Prefettura, anticipando anche l'impossibilità a presenziare in quella data e a quell'ora sia da parte mia che del Sindaco.

Per garantire in ogni caso un benvenuto dell'Amministrazione Comunale è stata delegata Giuliana Ceccarelli, assessore competente alle materie dell'istruzione, ad accogliere il Ministro per una presa di contatto, in particolare con il suo staff, per futuri incontri ufficiali, a partire dalle tematiche inerenti il Conservatorio che siamo felici il Ministro sia riuscito a visitare e sulle quali lo stesso Sgarbi ha dimostrato impegno e interesse.

Con lo stesso spirito e per quanto mi compete ho personalmente invitato in forma ufficiale già da settimane al Rossini Opera Festival e a visitare le istituzioni culturali cittadine sia il Ministro dei Beni e Attività Culturali Bonisoli, che il sottosegretario Borgonzoni, rappresentante quest'ultima della Lega, sottolineatura partitica che sarebbe superflua se non fosse per quanto apparso sulla stampa.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa