Venerdi a Urbino un seminario dedicato al Vitigno molisano Tintilia condotto da Raffaele Papi

Venerdi a Urbino un seminario dedicato al Vitigno molisano Tintilia condotto da Raffaele Papi

Una verticale eccezionale di Tintilia, un vitigno autoctono molisano, è in programma per Venerdi 28 febbraio alle 20.15 al Circolo Culturale Cittadino di Urbino, a cura della Delegazione AIS Urbino Montefeltro. Ospite d’eccezione della serata Claudio Cipressi che parlerà delle sue produzioni. Guida la degustazione il Delegato AIS di Urbino Montefeltro Raffaele Pap

La Tintilia DOC è l’unica veramente autoctona del Molise. Si tratta di un vitigno rustico che da vita ad un vino di colore inteso facilmente riconoscibile. Tuttavia la Tintiilia non è un vitigno molto noto ed anzi solo in tempi recenti è uscita dall’oblio entro cui era stata relegata.
La viticultura in Molise ha origini antichissime, furono infatti i Sanniti i primi a praticarla e solo successivamente i Romani la diffusero maggiormente. La Tintilia, fu invece introdotta in Molise durante la dominazione spagnola dei Borboni, nella seconda metà del 700, tanto che il nome stesso del vitigno deriva dal termine spagnolo “tinto” ovvero rosso. Un secolo dopo, la Tintilia era la più diffusa, soprattutto grazie alle condizioni climatiche di questa regione, favorevoli allo sviluppo ottimale di questo vitigno.
Pian piano però la Tintilia conobbe un declino.  Si tratta di un vitigno robusto che resiste bene alle basse temperature ma con scarsa vigoria e produttività poco generosa, ed è forse per questo che molti produttori persero l’interesse a coltivarla. Le uve Tintilia godono di un colore cupo bluastro ed una buona aromaticità per questo da origine a un vino dalla chiara traccia identitaria, con un colore molto intenso, un naso complesso ed elegante ed infine un ottima struttura e persistenza.
 Per questi motivi l’Associazione Italiana Sommelier Delegazione di Urbino Montefeltro ha organizzato una verticale, condotta dal Delegato Raffaele Papi che si svolgerà venerdì 28 Febbraio al Circolo Culturale Cittadino di Urbino. Interverrà alla serata uno dei produttori di Tintilia più importanti, Claudio Cipressi che parlerà della sua esperienza e del suo territorio.
Per la verticale sono previsti in degustazione: Macchiarossa tintilia Doc annate 2014, 2012, 2010, 2008 e 2007. Chiusura  con tintilia 66 doc Riserva 2012. Seguirà degustazione di Collequinto 2018 rosato di Tintilia
e al termine degustazione buffet di prodotti tipici molisani. I posti sono limitati. Info Somm. Prof.sta Raffaele Papi 348 6416335 urbino@aismarche.it
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA WhatsApp Simone Sabatini 328 0057618

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa