Vallefoglia centro sperimentale delle metodologie per l'occupazione e il lavoro

Vallefoglia centro sperimentale delle metodologie per l'occupazione e il lavoro

Il Sindaco Ucchielli ringrazia la Regione Marche per l’istituzione di un tavolo di governance in materia di alternanza scuola-lavoro e aver scelto Vallefoglia come sede tra i punti territoriali

di Ufficio Stampa

Il Sindaco di Vallefoglia Ucchielli,  ringrazia la Giunta Regionale e l’Assessore alla formazione professionale, istruzione e lavoro Loretta Bravi  per l’istituzione di un tavolo Regionale di governance in materia di alternanza scuola-lavoro e aver scelto Vallefoglia come sede tra i punti territoriali, all’interno del centro per la formazione del Punto Informa Lavoro di Morciola, come punto di confronto “neutro” volto all’incontro dei diversi attori componenti del tavolo.
Il tavolo è composto dai rappresentanti del mercato del lavoro e dalle scuole, ha l’obiettivo di elaborare e proporre metodologie innovative che migliorino la fase di transizione tra il lavoro e la scuola.
L’alternanza scuola lavoro è una responsabilità sociale di tutti gli attori coinvolti: imprenditori, scuole, famiglie, università, associazioni datoriali e sindacali, e Camera di Commercio;  la Regione ha dato autonomia ai tavoli territoriali siti in prossimità di importanti bacini produttivi e in crescita occupazionale.
Il bacino dell’Unione dei Comuni Pian del bruscolo conta ad oggi circa 5000 imprese.
L’alternanza diventa uno strumento che può far tendere al sistema duale europeo, momento che accresce il dialogo tra la domanda di personale delle aziende e l’ offerta di capitale umano che è in formazione all’interno dei percorsi scolastici.
Sono tante le competenze trasversali “soft skills” richieste dalle aziende che possono essere apprese in ambienti lavorativi.
A Vallefoglia si punta ad un’alternanza di qualità nel quale gli studenti possano trovare una valenza orientativa per definire il loro percorso professionale, consapevoli del contesto produttivo in cui vivono.
Il Sindaco ringrazia tutti i partner delegati territorialmente dalle organizzazioni datoriali e sindacali, ordini professionali, dirigenti scolastici e imprenditori per lavorare da subito a progetti di crescita per il territorio e  la Regione Marche per avere dato a Vallefoglia questo importante ruolo e creare un contesto da cui le aziende e gli studenti trarranno un notevole beneficio con l’obiettivo di ritornare alla piena occupazione e dare ai giovani e a chi ha perso il lavoro una nuova opportunità.
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa