Tornano le belle storie della città: c’è il “Tg delle buone notizie” della 1^ C della Galilei

Tornano le belle storie della città: c’è il “Tg delle buone notizie” della 1^ C della Galilei

Il progetto è promosso dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Mezzopieno

Nuove buone dalla città: c’è il secondo dei “Tg delle Buone Notizie”, realizzato dalla 1^ C dell’Ic Galileo Galilei, della “Redazione gentile comunale”, composta dagli studenti delle scuole primarie di secondo grado e secondarie di primo grado di Pesaro.  
 
I temi affrontati nel notiziario sono: "Un albero per il futuro", il progetto nazionale a cui hanno partecipato gli studenti; gli alunni diventano "Apprendisti Ciceroni" grazie al Fai; "Noi cittadini del mondo" l’iniziativa della primaria di Villa Ceccolini (Ics Galilei); Solidarietà: giocattoli in carcere (Casa circondariale di Villa Fastiggi); Il coraggio di osare: il viaggio della solidarietà da Pesaro per l'Ucraina nel racconto di Vito Maulucci.  
 
In redazione: Barbanti Federico, Carbone Samuele, Cecchini Elena, De Angelis Edoardo, Fratti Chiara, Ietto Greta, Iri Marco, Magnani Nicolò, Marcheggiani Federico, Mazzoli Nicola, Moneti Stella, Montanaro Michael, Paolini Pietro, Qerreti Deisi, Silvestri Diego Andres, Valeri Federico, Venerandi Viola, Zguri Cerundolo Aurora.  
Regia e montaggio: Prof. Lorenzo Piscopiello.  
Docente di lettere della 1^C: Prof.ssa Annalena Mucciacito.  
Docente referente del progetto: Prof.ssa Carmen Cavaliere. 
 
I Tg sono pubblicati nei canali social del Comune di Pesaro (YouTube e Facebook) e nei canali nazionali di Mezzopieno. 
 
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • Confesercenti Pesaro-Urbino
  • cna
  • brx
  • mm servizi
  • amat
  • hotel alexander
  • Cinema Giometti
  • panicali trebbi
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa