Tanta partecipazione nella mattinata della seconda sfilata del Carnevale di Fano

Tanta partecipazione nella mattinata della seconda sfilata del Carnevale di Fano

Sup, Carnevale dei Cani e sfilate dei bambini

di Ufficio Stampa

Il cielo terso non ha potuto nulla contro l’allegria e il colore del Carnevale di Fano. Grande mattinata per il Carnevale dei Bambini che, nonostante le temperature un po’ più rigide rispetto alla scorsa domenica, ha letteralmente invaso viale Gramsci con la solita allegria delle mascherate delle scuole fanesi e del Vulòn. La seconda domenica di Carnevale è stata caratterizzata anche da diversi eventi collaterali, entrati ormai nel cuore della manifestazione. La giornata è partita con un momento istituzionale che ha visto protagonisti una delegazione Argos Forze di Polizia, alla presenza del segretario di Presidenza Gianluca Guerrisi, che ha presentato un brano in omaggio al Carnevale di Fano, composto dal maestro Danilo Murzilli. Il segretario ha consegnato al sindaco Massimo Seri al vice sindaco Stefano Marchegiani e alla presidente dell’Ente Carnevalesca, Maria Flora Giammarioli l’attestato di Ambasciatori di Pace con una medaglia di accompagnamento. Carnevalesca e Comune a loro volta hanno donato l’utimo volume della coppia Clappis, Lamanna con la storia dell’Ente organizzatore del Carnevale di Fano.
Poco più tardi, intorno alle 11, una 20ina di Sup capitanati da Enzo Magi dell’associazione Mare Dentro, sono partiti da Marina Group e hanno risalito la costa fino ad arrivare al Porto Canale e alla Darsena Borghese, dove Magi si è esibito in una acrobatica verticale in acqua, mentre, decisamente più in alto, i professionisti della Slack Line di ancona hanno accolto i pagaiatori con le loro evoluzioni sul filo. Ad accompagnare la mascherata acquatica anche 6 moto d’acqua dell’associazione Marina di Rimini Jet Riders e il “Dragon Boat”, un Sup gigante che ha trasportato 20 donne operate di tumore al seno. Quest’ultima parte dell’evento è organizzata in collaborazione con la Lega Navale Italiana di Falconara Marittima e dalla Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona.
Intorno alle 12, i protagonisti assoluti sono stati gli amici a 4 zampe con “Un Carnevale da Cani”, sfilata allegorica organizzata da Fidomania, Ass. Melampo Onlus (canile comunale di Fano), BeDog di Clara Gregori, Animalido, Unità cinofila K9 e Diamoci un Taglio di Jessica Diotallevi. Padroni e cani si sono ritrovati in via Cavour intorno alle 11, per partire poi alle 11.15 e sfilare lungo corso Matteotti fino ad arrivare in piazza XX Settembre. Alle 12 sul palco centrale della piazza, ha avuto inizio la sfilata cane e padrone sotto gli occhi attenti della giuria. Ad aggiudicarsi la categoria gruppi è stata l’associazione Fanum Fortunae con i loro splendidi Bernesi mentre il primo premio per la categoria singoli è stato vinto da Trilly con la padrona Sonia Serrallegri.
La mattinata è stata animata anche dall’associazione Toc Aps con gli artisti di strada e da Facce di…cartapesta!, Laboratorio gratuito per bambini sulla cartapesta e i colori naturali. Organizzazione Merry Le Marche, Pittrice Francesca Nigra.
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa