Solstizio d’Estate a Novilara: una serata per rivivere il passato medievale dell’antico Borgo

Solstizio d’Estate a Novilara: una serata per rivivere il passato medievale dell’antico Borgo

Sabato 22 giugno, dalle ore 17, all’interno delle mura del Castello di Novilara

Sabato 22 giugno il Castello di Novilara, dalle ore 17 alle ore 23, si illumina e apre le sue porte a coloro che vorranno rivivere le memorie del passato medievale dello storico borgo pesarese. Tra ricostruzioni storiche, conferenze, laboratori didattici, spettacoli e itinerari enogastronomici, sarete immersi in un’atmosfera magica e coinvolgente. Sarà una serata ricca di appuntamenti, ad ingresso libero.
Alle 17.00, la vita quotidiana nell’età del ferro a cura della Teuta Senones Pisaurenses: ricostruzione di un insediamento nomade di Galli Senoni nel IV secolo a.C e laboratori didattici su cucina e alimentazione, giochi antichi, medicina e chirurgia, la civiltà guerriera dei Galli Senoni.
Alle 18.30, Conferenze tematiche: “Note sparse rapporto tra l’uomo e il suo cibo: uno sguardo sull’antichità”, di Andrea Fazi, naturalista; “Musica a banchetto: dagli aedi al simposio”, di Diego Pasti, archeo-musicista di Herentas – I passi del tempo; “Il Solstizio, porta della luce: archeoastronomia, mito e tradizioni”, di Carla Iacono Isidoro e Ferruccio Cortesi, archeologi.
Alle 20.30: Sapori d’Antico, cena a tema presso la Locanda Ricci con musiche e danze antiche a cura di Diego Pasti dell’Associazione Herentas – I passi del tempo. Per info e prenotazioni: 0721 206086 / 339 3707313.
Alle 22, spettacolo teatrale itinerante a cura del Teatro dei Bottoni.
Alle 23, I Fuochi di Litha: celebrazione del Solstizio d’Estate a cura di Teuta Senones Pisaurenses.
Dalle 17 alle 20 sarà possibile visitare il Centro di Documentazione Archeologica di Novilara con alcuni reperti della Necropoli picena e le Stele.
Per maggiori informazioni, il programma completo sulla pagina Facebook Associazione Culturale l’Anfora.
Solstizio d’Estate è promossa dal Quartiere 3 - Delle Colline e dei Castelli in collaborazione con le associazioni culturali l’Anfora e Teatro dei Bottoni.
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa