Smargiasso, prepotente ma anche zuccherino: El Vulón diventa il dolce ufficiale del Carnevale di Fano 2018

Smargiasso, prepotente ma anche zuccherino: El Vulón diventa il dolce ufficiale del Carnevale di Fano 2018

A realizzarlo ci ha pensato il maestro pasticcere Matteo Cavazzoni

Tra le tante maestranze artistiche legate al mondo del Carnevale di Fano c’è anche quella pasticcera. E’ stato presentato alle 18.30 di questo pomeriggio al Caffè Centrale di Corso Matteotti, “El Vulón”, dolce ufficiale di Carnevale realizzato dal maestro pasticcere Matteo Cavazzoni. “Ho deciso di rivisitare un classico dolce carnevalesco come la castagnola, in chiave moderna. Il Dolce infatti non si presenta con la classica forma allungata, bensì come una mezza sfera ripiena di Chantilly. Il dolce che ho proposto non viene fritto ma cotto al forno con una rivestitura di zucchero e alchermes che, dopo la cottura diventa croccante. Al suo interno la famosissima crema francese che si lega anche alle origini del significato della parole Vulón, proveniente da oltralpe”.

“Sono molto felice del dono fatto da Matteo Cavazzoni al nostro Carnevale – ha sottolineato la presidente dell’Ente Carnevalesca, Maria Flora Giammarioli -. Soprattutto per l’omaggio fatto alla maschera ufficiale del Carnevale alla quale sono molto legata”.

“Il dolce del Carnevale – ha aggiunto il consigliere dell’Ente Carnevalesca, Daniele Carboni -, si può trovare in tutte le pasticcerie fanesi che espongono l’apposito bollo in vetrina. Un regalo gustoso per i fanesi e per i tanti turisti che visiteranno in questi giorni la città”.

Assieme al dolce ufficiale del Carnevale è stata presentata anche una torta a base di cioccolato e moretta con l’immagine del Vulón stampata al centro.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa