Sgominata una banda criminale a Fano

Sgominata una banda criminale a Fano

I quattro, di origine campana, operavano su scuole e ditte

La Polizia di Stato ha sgominato una banda di professionisti del crimine originaria della Campania, specializzati nella commissione di furti negli Istituti Scolastici e in esercizi commerciali. La banda era composta da quattro malviventi, tutti esperti pregiudicati di cui uno risultato essere affiliato ad una organizzazione camorristica del napoletano. Le indagini, condotte dagli investigatori del Commissariato di Fano, hanno permesso di identificare, tra i quattro, il "basista",  anch'egli originario di Napoli, ma residente da alcuni anni nel fanese. Questi selezionava gli obiettivi da colpire, partecipava ai furti e forniva appoggio logistico alla "batteria" che proveniva appositamente dalla Campania. La banda agiva sempre di notte e puntava a razziare, soprattutto, computer, attrezzatura elettronica e soldi.

Tra i vari colpi addebitati al sodalizio criminale, in totale sette, tutti avvenuti negli ultimi mesi dello scorso anno a Fano e nel circondario, si evidenzia il furto avvenuto la notte tra il 13 e il 14 ottobre 2014 all'interno della scuola primaria Montessori di San Lazzaro a Fano.

I quattro campani sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria. Uno di essi, S.M., napoletano di anni 34, è stato sottoposto ad arresto nell'ottobre scorso nella flagranza di reato di furto aggravato ai danni di una tabaccheria nel quartiere Vallato di Fano.

Gli altri cinque furti addebitati alla banda, a seguito dell'attività investigativa, riguardano due Istituti Scolastici nella cintura urbana fanese e tre esercizi commerciali della città.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa