Seminario della Confartigianato a Urbania su "Accompagnamento all'export e mercati target: Cina e Corea del Sud"

Seminario della Confartigianato a Urbania su

Incontro con l’agenzia De.Liu. Consulting per far conoscere alle PMI del settore Moda, dell’Arredo e dell’Artigianato Artistico della nostra regione i possibili percorsi di sviluppo nei mercati internazionali asiatici

di Ufficio Stampa

Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino (ufficio Internazionalizzazione e categorie Moda, Arredo ed Artigianato Artistico), ha organizzato ad Urbania un incontro con l’agenzia De.Liu. Consulting per far conoscere alle PMI del settore Moda, dell’arredo e dell’Artigianato Artistico della nostra regione i possibili percorsi di sviluppo nei mercati internazionali asiatici (in particolare Cina e Corea del Sud), con una proposta di vero e proprio tutoraggio e affiancamento. All'incontro sono intervenuti Davide Coppari e Gilberto Gasparoni presidente e responsabile sindacale di Confartigianato Moda, Paolo Picchio responsabile dell'Ufficio Internazionalizzazione di Confartigianato, Vittorio Peli responsabile Confartigianato Territoriale di Urbino.
La Confartigianato, vista la consistenza delle imprese del comparto Moda, Arredo e dell'Artigianato Artistico dell'area territoriale di Urbino ha proposto l'incontro con l’agenzia De.Liu. di Mauro Storti &c. che si occupa di export e sviluppo commerciale già attiva da anni con Confartigianato, presentando in primis un percorso di crescita con l’acquisizione di competenze e la creazione di strutture interne specifiche (tra l’altro necessarie non solo per la presenza in quei mercati ma anche quelli più prossimi); in secondo luogo propone una collaborazione che può "completare" le funzioni aziendali realizzando un ufficio export esterno.
Per questo Confartigianato - Ufficio Internazionalizzazione parla di un vero e proprio "Export sostenibile" finalizzato a far crescere la mentalità e l’attitudine all’esportazione delle nostre PMI con un’attenzione ai nuovi consumatori e nuovi driver e trend dei mercati asiatici. Confartigianato con il proprio partner propone alle imprese associate dei format di accompagnamento che possono essere sviluppati per piccoli gruppi di aziende o individuali. L’intero percorso e le opportunità connesse che sono state presentate possono essere trasferite a quanti sono interessati che comunicheranno i loro dati e che saranno contattati per tutte le necessarie informazioni su questo interessante progetto. Da sempre Confartigianato sta cercando di sviluppare metodi di supporto per le piccole e medie imprese finalizzati a far entrare le produzioni di qualità in mercati esteri anche lontani attenuando l’impatto in termini di investimento e conseguendo un pieno controllo dei rischi connessi. La formazione resta inevitabilmente l’unica strada percorribile per acquisire consapevolezza degli step da compiere nella fase di apertura ai mercati internazionali e limitare le criticità generate dalle barriere culturali, linguistiche, normative, ecc.
 
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa