Segre, Ricci sta con Greggio: «Esemplare il suo gesto»

Segre, Ricci sta con Greggio: «Esemplare il suo gesto»

Il sindaco: mondo spettacolo e cultura aderisca a manifestazione in programma a Milano il 10 dicembre contro odio e razzismo

«Da Ezio Greggio un gesto molto importante». Lo dice Matteo Ricci, dopo il rifiuto della cittadinanza onoraria di Biella da parte dell’attore e conduttore televisivo «per rispetto verso Liliana Segre e di ciò che rappresenta». Il Comune piemontese solo pochi giorni fa aveva detto no alla cittadinanza onoraria alla senatrice a vita. «Il rifiuto di Ezio Greggio è un esempio per tutti. Le sue parole sono uno spartiacque in un momento così delicato per il Paese e per l'Europa. Riguardano il rispetto per una donna sopravvissuta ai campi di concentramento nazisti e per il valore della Memoria». Anche per questo, commenta Ricci, «saremo a Milano il 10 dicembre, per dimostrare che l'Italia attraverso i sindaci sta con Liliana Segre contro l'odio e il razzismo. Sarebbe bello che anche il mondo dello spettacolo e della cultura aderisse alla manifestazione. Si tratterebbe di un gesto di civiltà nei confronti della storia. Un esempio soprattutto per i più giovani». L’iniziativa, lanciata da Ricci con Ali-Autonomie locali italiane insieme al sindaco di Milano Giuseppe Sala, annovera tra i promotori anche Anci e Upi. 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa