Rumori molesti e schiamazzi: emessa l’ordinanza di prevenzione e repressione

Rumori molesti e schiamazzi: emessa l’ordinanza di prevenzione e repressione

Il Sindaco del Comune di Vallefoglia Sen. Palmiro Ucchielli informa che al fine di tutelare la sicurezza, il decoro e la quiete prevenendo quei comportamenti che incidono sulla qualità della vita, assicurando a tutti i cittadini una serena e civile convivenza, sentita la Giunta Comunale, ha emesso l’ordinanza n. 45 del 04.08.2020 con la quale si dispone che su tutto il territorio comunale sono vietati rumori e schiamazzi che possono turbare la quiete e l’ordine pubblico

In particolare sono vietati in tutto il territorio schiamazzi, assembramenti chiassosi, rumori molesti anche derivanti da veicoli e motoveicoli, nonché altri comportamenti che possono disturbare la quiete pubblica e la tranquillità delle persone che hanno diritto a riposare per motivi di lavoro.
Per le violazioni alla presente ordinanza, aggiunge il Sindaco, sono previste sanzioni amministrative pecuniarie da 25 a 500 euro per cui confido nella massima collaborazione al fine di rispettare buoni comportamenti e la serena convivenza tra i cittadini.
La presente ordinanza, conclude il Sindaco, è stata trasmessa per la relativa esecuzione alle Forze di Polizia, nonché alla questura di Pesaro e Urbino e al Comando di Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa