Rugby, sotto la neve di Parma arriva l’ottava meraviglia della Pesaro Rugby

Rugby, sotto la neve di Parma arriva l’ottava meraviglia della Pesaro Rugby

La Paspa espugna la casa gialloblù 13-21

di Ufficio Stampa

Ennesima gemma stagionale per la Paspa Pesaro Rugby che vince l’ottava partita consecutiva e viola anche il complicato campo ‘Banchini’ in cui il Rugby Parma 1931 non perdeva una partita di serie B addirittura dall’aprile 2015. È stata una vittoria frutto di un’esaltante battaglia sotto la neve. Che è cominciata a cadere in terra emiliana fin dall’inizio del match e che si è protratta per tutto il corso della contesa imbiancando il campo al punto da faticare a rilevare la visione del perimetro di gioco.
La Paspa mette in chiaro le gerarchie fin da subito e dopo quattro minuti è già sullo 0-7 quando Pesaro avanza da un raggrupamento con una serie di pick and go rifiniti dal passaggio di Joubert e monetizzati dalla meta di Solari trasformata dallo stesso Joubert. Il bis lo concede Del Bianco dopo 21 minuti andando in meta su touche ben orchestrata. 0-12, ma Parma è sul pezzo e rientra allo scadere di tempo con una meta della seconda linea Bondioli trasformata da Righi Riva mentre la Paspa era gravata da un cartellino giallo comminato a Campagnolo.
7-12 e il secondo tempo è equilibrato e deciso interamente da calci piazzati che diventano una guerra di nervi (e di precisione) sotto le intemperie. Parma galvanizzata dal primo tempo in crescendo, guadagna campo e guadagna pure il sorpasso colpendo due volte coi calci piazzati del piede preciso di Righi Riva. Al 51esimo è 13-12 per Parma, ma la Paspa, rispetto ad altri secondi tempi nevrotici, resta lucida e colpisce per tre volte con la stessa moneta. Tre calci piazzati del mediano d’apertura Lyle Joubert valgono 9 punti, la solidità difensiva fa il resto e arrivano altri 4 punti in classifica per l’ottava vittoria stagionale che vale tanto nell’economia del campionato. Perché il primo posto rimane tale come rimangono i 4 punti di distacco sulla prima inseguitrice: che ora è Livorno seconda in solitaria dopo aver vinto un importante scontro al vertice in quel di Bologna. Nella Paspa, da segnalare un’altra bella conferma da titolare per il capitano dell’Under 18 giallorossa Leonardo Venturini. Domenica 17 dicembre al Toti Patrignani il commiato prenatalizio sarà contro Civitavecchia.
 
 
RUGBY PARMA – PASPA PESARO RUGBY: 13-21 (primo tempo7-12)
MARCATORI: 1° T: 4’ mt Solari tr Joubert, 21’ mt Delbianco nt, 42’ mt Bondioli tr Righi Riva 2° T: 8’ cp Righi Riva, 11’ cp Righi Riva, 21’ cp Joubert, 25’ cp Joubert, 30’ cp Joubert
 
RUGBY PARMA: Biancaniello, Lauri (23’ st Fontana), Rollo (9’ st Balestrazzi), Pelagatti S., Manganiello, Rosi, Righi Riva (v. cap.), Caselli (cap.), Poli, Bosco (4’ st Cavazzini), Bondioli, Colla (21’ st Calcagno), Tognolli, Palma (4’ st De Rosa), Pelagatti M. (4’ st Bersani); a disposizione: Iemmi. Allenatore: Silao Leaega.
PESARO RUGBY: Babbi, Panzieri, Erbolini, Villarosa (cap), Jaouhari, Joubert, Cardellini, Antonelli, Bettucci, Del Bianco (25’ st Scavone), Campagnolo (25’ st Sanchioni), Venturini, Solari (20’ st Pozzi), Fagnani (v. cap.), Galdelli (15’ st Deleo); a disposizione: Biagetti, Salvi, Pierpaoli. Allenatore: Nicola Mazzucato.
Arbitro: Gianmarco Toneatto da Udine.
NOTE: 38’ giallo Campagnolo, 51’ giallo Villarosa
 
 
Risultati 8’giornata:
Romagna Rfc – Giacobazzi Modena 31-8
Civitavecchia Centumcellae – Florentia 13-0
Parma 1931 – Paspa Pesaro 13-21
Vasari Arezzo – Amatori Parma 19-38
Bologna 1928 – Livorno 19-21
Toscana Aeroporti I Medicei – Arieti Rieti 19-17
 
Classifica: Pesaro 34; Livorno 30; Bologna 27; Amatori Parma 26; Parma 1931 e T.A. I Medicei 24; Rieti e Romagna 17; Civitavecchia 11; Florentia e G.Modena 10; Arezzo 6 
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa