Ricci: «Avanti con il recupero dell’ex oratorio delle Zoccolette»

Ricci: «Avanti con il recupero dell’ex oratorio delle Zoccolette»

Il sindaco dopo vertice con Erap: risanamento di edificio pubblico storico e risposta ulteriore sulle politiche abitative

«Avanti con il risanamento dell’ex oratorio in via della Vetreria. Ristrutturiamo un altro edificio storico della città in degrado, di proprietà comunale. Con una risposta ulteriore al tema delle politiche abitative. Dal 2020 si parte». Matteo Ricci chiude così il vertice con il responsabile provinciale dell’Erap Sauro Vitaletti e il responsabile del settore Lavori Giordano Tamanti. Sul tavolo lo studio di fattibilità dell’operazione, propedeutico alla variante al piano di recupero urbano. Nel disegno 19 appartamenti di edilizia agevolata (previsione ampliata dai 14 originari, ndr), oltre a due locali ad uso uffici o negozi al piano terra. Il finanziamento regionale già approvato è di tre milioni e mezzo. Risorse per l’acquisizione dell’ex sede dell’oratorio delle Zoccolette da parte dell’Erap (dal Comune) e conseguente recupero. «Grazie alla Regione, all’Erap e al consigliere regionale Andrea Biancani, che ha seguito con grande attenzione il dossier. Per la città è un ulteriore tassello nella direzione giusta», commenta Ricci. 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa