Prorogata fino al 17 maggio, l’ordinanza che regola l’attività degli orti comunali gestiti da quartieri

Prorogata fino al 17 maggio, l’ordinanza che regola l’attività degli orti comunali gestiti da quartieri

È stata prorogata fino al 17 maggio 2020 l’ordinanza che regolamenta l’attività degli orti comunali

I concessionari di terreni gestiti dai quartieri, potranno quindi continuare a coltivare i propri orti, seguendo le procedure previste dalla precedente ordinanza (n.422 del 17/4/2020): nei giorni feriali, dalle 8 alle 20 per due giorni a settimana, con modalità e tempi indicati nel calendario in allegato.   

L’Amministrazione ricorda che tutta l’attività deve essere svolta nel rispetto delle norme che disciplinano la distanza interpersonale e di quelle igienico sanitarie, raccomandando fortemente l’uso delle mascherine di protezione. Si avverte che in caso di mancato rispetto dell’ordinanza, sarà applicata la sanzione amministrativa da € 400,00 ad € 3.000,00, aumentabile fino ad un terzo nel caso di utilizzo di un veicolo.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa