Presentato il progetto #Iodomani – Percorsi verso l’autonomia e l’autosufficienza

Presentato il progetto #Iodomani – Percorsi verso l’autonomia e l’autosufficienza

Previste azioni per giovani tra i 16 e i 22 anni

E’ stato presentato stamattina al Centro per l’impiego di Pesaro, con l’intervento dell’assessore Regionale Loretta Bravi, il progetto #Iodomani - Percorsi verso l’autonomia e l’autosufficienza.
Nel momento in cui il nostro Paese registra un tasso di disoccupazione giovanile superiore al 40%, con la presenza di più di due milioni di Neet, giovani che non studiano e non lavorano, il quadro delle necessità e delle azioni per favorire il raggiungimento dell’autonomia da parte dei giovani è molto ampio e complesso e necessita del coinvolgimento attivo di tutti. Il progetto #Iodomani concentra l’attenzione su quei gruppi di giovani che vivono un rischio fortissimo di emarginazione e disagio permanente.
#Iodomani intende fornire ai giovani provenienti da un’adolescenza difficile, gli strumenti per conquistare un’effettiva autonomia ed autosufficienza; prevede workshop collettivi sulla conoscenza del mercato del lavoro e sulle strategie di ricerca del lavoro; attività formative per acquisire competenze certificate e immediatamente spendibili (HACCP, Sicurezza sul lavoro); tirocini in cooperative sociali; formazione all’autoimprenditorialità tramite il gioco di ruolo interattivo Social PlaNet. Inoltre, è previsto uno scambio di buone prassi tramite il quale sarà possibile portare nella realtà locale i protagonisti di esperienze innovative (a livello nazionale ed internazionale) sui temi legati al lavoro, all’abitare e al miglioramento della qualità della vita dei giovani più fragili. Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Wanda di Ferdinando ed è stato ampliato, grazie ad un co-finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, alla realizzazione di attività agricole per i giovani partecipanti.
La cooperativa sociale Tiquarantuno B, capofila del progetto, si occuperà delle azioni sull’autoimprenditorialità e dello svolgimento dei tirocini, alcuni dei quali saranno ospitati dalla Cooperativa sociale Più in là. La cooperativa agricola sociale Terra svilupperà le attività in campo agricolo. La Regione Marche – Centro per l’impiego di Pesaro promuoverà i workshop di orientamento sul mercato del lavoro e la formazione sulla sicurezza e HACCP. La cooperativa sociale Utopia, che gestisce due comunità per minori in provincia di Pesaro e Urbino fornirà le sue competenze in questa attività che viene rivolta in parte significativa a giovani in uscita da queste comunità.
Il progetto nasce dal tavolo “giovani e autonomia” promosso dalla Fondazione Wanda di Ferdinando con l’intento di sviluppare azioni coordinate tra diversi soggetti che operano con i giovani in situazione di disagio.
L’assessore regionale all’Istruzione e Lavoro Loretta Bravi, che oggi ha Pesaro ha incontrato i navigator appena entrati in servizio, intervenendo alla presentazione del progetto ha espresso la sua soddisfazione nel vedere come il Centro per l’Impiego si apra al territorio, assicurando il suo impegno perché le azioni che verranno sperimentate con il progetto #Iodomani trovino uno sbocco ed una continuità, orientando al tempo stesso le scelte della Regione Marche.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa