Pesaro, sabato alle 14:30 l'incontro calcistico: Muraglia - Incontri per la Democrazia

Pesaro, sabato alle 14:30 l'incontro calcistico: Muraglia - Incontri per la Democrazia

Al termine della partita una manifestazione per valorizzare la presenza nello sport dei ragazzi richiedenti asilo

di Ufficio Stampa

Sabato 24 marzo ore 14,30, al campo sportivo comunale in via Dino Garrone a Pesaro nel quartiere di Muraglia, le società sportive G.S. MURAGLIA ed INCONTRI PER LA DEMOCRAZIA, in occasione della partita di campionato di terza categoria, promuovono una manifestazione per valorizzare la presenza nello sport dei ragazzi richiedenti asilo nonché l’integrazione delle varie comunità straniere nella città di Pesaro ed in particolare nel quartiere di Muraglia.
Contribuiscono all’iniziativa la Cooperativa Labirinto, l’associazione sportiva “La Palla Rotonda”, l’associazione “Alè Muraglia” e AUSER Provinciale che collaborano con il G.S. Muraglia tramite attività sportive, culturali e di volontariato. Nell’intervallo tra primo e secondo tempo è previsto un breve intervento da parte dei presidenti delle 2 società sportive organizzatrici e dei rappresentanti delle istituzioni cittadine per illustrare lo spirito dell’iniziativa. A  fine partita, atleti, spettatori e cittadini presenti all’evento, avranno anche la possibilità di partecipare al “Terzo Tempo” come ulteriore momento di integrazione, infatti verrà allestito un buffet offerto a tutti i partecipanti.  
L’associazione “INCONTRI PER LA DEMOCRAZIA” è impegnata nella gestione temporanea dell’accoglienza di cittadini stranieri richiedenti asilo nel territorio della provincia di Pesaro - Urbino.
La struttura societaria del G.S. Muraglia, fondata su un azionariato diffuso e popolare, promuove azioni basate sul rispetto della trasparenza, della partecipazione e delle regole fondamentali del fair play sportivo. In questo contesto, la manifestazione di sabato 24, indipendentemente dal risultato sportivo, rappresenta un momento importante di socializzazione tra atleti di provenienza differente oltre ad una significativa azione di prevenzione della discriminazione e dell’ intolleranza razziale.
 
 
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa