Pesaro come Parigi, Ricci: «Disco verde per i monopattini elettrici, tra i primissimi in Italia»

Pesaro come Parigi, Ricci: «Disco verde per i monopattini elettrici, tra i primissimi in Italia»

Giunta: ok alla sperimentazione. Free floating con la Voi Technology che opera nelle capitali europee

Disco verde dalla giunta comunale su monopattini elettrici e segway: «Siamo tra le primissime città in Italia a partire con la sperimentazione», dice il sindaco Matteo Ricci. «Il decreto è entrato in vigore venerdì scorso, approviamo la delibera, come promesso, nella prima giunta utile». Quindi: «Segway e monopattini elettrici ammessi in area urbana sulla bicipolitana e all’interno delle zone 30. Un’estensione che corrisponde a gran parte della città». Il Comune posizionerà nelle prossime settimane la segnaletica ad hoc agli ingressi: «Completata l’operazione, da fine agosto, si potrà circolare con il proprio monopattino». Ma novità importanti arrivano anche sul fronte free floating. Ad aggiudicarsi la manifestazione d’interesse (ancora in via provvisoria, per le verifiche di rito, ndr), a costo zero per il Comune, è la Voi Technology, società svedese in rapida crescita in Europa. E attiva in 11 Paesi e 24 città tra cui Stoccolma, Oslo, Copenaghen e Parigi. A Pesaro si partirà con una flotta di circa cento monopattini, che potrà essere incrementata in base alle necessità. Il free floating scatterà da settembre: «Pesaro all’avanguardia sulla micromobilità, grazie alla bicipolitana», dice il sindaco. Per l’assessore Heidi Morotti, «un passo avanti importante sull’innovazione e sulla mobilità sostenibile, utile anche al decongestionamento del traffico e alla riduzione dell’inquinamento».

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa