Paspa Pesaro a Roma per la prima partita del girone di ritorno

Paspa Pesaro a Roma per la prima partita del girone di ritorno

Domenica alle 14.30

“Nove finali da qui alla fine del campionato”. Nicola Mazzucato, tecnico della Paspa Pesaro ha le idee molto chiare rispetto alle prossime gare, ad iniziare da quella di domenica alle 14.30 a Roma contro la Primavera, la prima del girone di ritorno. “Quella di Roma come tutte quelle che verranno saranno tutte partite da dentro o fuori, visto che da noi all’ultimo posto in classifica ci sono soli sette punti di distanza (Nel rugby con una vittoria si possono conquistare cinque punti). La classifica è così corta che non possiamo sottovalutare nessuno cercando di fare punti in tutte le gare”.

Una Pesaro rugby che dovrà quindi scrollarsi in fretta di dosso la delusione delle cinque  sconfitte consecutive: “Abbiamo bisogno di un risultato positivo per il morale ed anche perché credo che ce lo meritiamo per quanto abbiamo fatto vedere. Ad eccezione di Catania ce la siamo sempre giocata”.
Indubbio che Pesaro sta facendo fronte ad un momento non semplice visti anche i tanti infortuni: “E a Roma scenderanno in campo gli stessi giocatori di Alghero visto che in settimana non abbiamo recuperato nessuno e non vogliamo forzare i rientri che inizieranno dalla prossima gara in casa. Però gli infortuni fanno parte di ogni sport ed ogni squadra deve saperci convivere. Immagino che la stessa Primavera dovrà fare a meno di qualche suo giocatore”. All’andata Pesaro ebbe la meglio sul Primavera mettendola in difficoltà in mischia chiusa. Punterete anche questa volta sulla mischia? “Sarà una partita diversa dall’andata. Loro hanno sistemato la mischia e noi avremo giocatori diversi. Certo dovremo mettergli pressione per rendergli la vita difficile”.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa