Oltre 2.000 famiglie fanesi usano Junker

Oltre 2.000 famiglie fanesi usano Junker

Reginelli: «Cresce il ricorso all’app fornita da Aset che migliora i risultati della raccolta differenziata»

Ha superato quota 2.000 il numero delle famiglie fanesi che ricorrono dell’app gratuita Junker per migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti. Considerando anche Cartoceto, Colli al Metauro, Isola del Piano, Mondavio, Montefelcino, Monte Porzio, San Costanzo e Sant’Ippolito è invece ormai prossimo a 3.000 (2.901) il numero dei nuclei complessivi secondo i dati aggiornati a domenica 21 luglio. Erano 2.528 alla fine del maggio scorso.
Il servizio più richiesto all’applicazione attivata da Aset spa è la ricerca riguardante sia il cassonetto più vicino sia il calendario della raccolta differenziata domiciliare, cui si è fatto ricorso 22.311 volte. A Cartoceto 1.045 richieste, 2.475 a Colli al Metauro, 16.594 a Fano, 50 a Isola del Piano, 1.182 a Mondavio, 463 a Monte Porzio, 188 a Montefelcino, 194 a San Costanzo, 120 a Sant’Ippolito.

«Molto utilizzata – afferma il presidente di Aset spa, Paolo Reginelli – anche la ricerca di informazioni sugli imballaggi composti da più materiali. In questo caso le richieste a Junker sono state 20.529. L’app risolve gli eventuali dubbi, leggendo il relativo codice a barre dalla fotocamera del telefonino e specificando le opportune indicazioni sulle modalità di conferimento». Nello specifico: i nuclei familiari di Cartoceto ne hanno usufruito 989 volte, 2.522 a Colli al Metauro, 14.701 a Fano, 55 a Isola del Piano, 1.394 a Mondavio, 513 a Monte Porzio, 142 a Montefelcino, 144 a San Costanzo, 69 a Sant’Ippolito. «Junker può essere utile anche qualora ci si imbatta in rifiuti non subito individuabili», aggiunge il presidente Reginelli. Le segnalazioni totali sono state 491: a Cartoceto 16, a Colli al Metauro 60, a Fano 339, a Isola del Piano 7, a Mondavio 50, a Monte Porzio 12, a Montefelcino 4, a San Costanzo 2, a Sant’Ippolito 1.

L’archivio informatico dell’applicazione gratuita si aggiorna di continuo anche grazie alle segnalazioni dei cittadini. Riconosce oltre un milione e mezzo di prodotti dal codice a barre o dalla ricerca per nome, consultando oltre mille categorie. Tornando ai dati sui Comuni serviti, risulta che utilizzano Junker 144 famiglie di Cartoceto (erano 131 alla fine del maggio scorso), 355 di Colli al Metauro (323), 2007 di Fano (1.788), 19 di Isola del Piano (18), 166 di Mondavio (136), 90 di Monte Porzio (86), 29 di Montefelcino (26), 69 di San Costanzo, 22 di Sant’Ippolito.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa