Museo Morbidelli, Ricci: «Dal Comune già fatta offerta con disponibilità a soluzioni: spero che resti a Pesaro»

Museo Morbidelli, Ricci: «Dal Comune già fatta offerta  con disponibilità a soluzioni: spero che resti a Pesaro»

Il sindaco chiarisce: all’epoca polemiche per nuovo bocciodromo in via dell’Acquedotto, ma così demoliremo struttura di via Foscolo liberando la zona dall’amianto

Con un video su facebook Matteo Ricci interviene per chiarire su due temi: amianto al Concordia e Museo Morbidelli. Sul primo punto: «Sono contento che finalmente si sia compreso che l’attuale bocciodromo (in via Foscolo) non è adeguato. Si tratta di un edificio fatiscente, con l’amianto: per questo, qualche anno fa, abbiamo deciso di costruire il nuovo bocciodromo (in via dell’Acquedotto, ndr). Invece di fare polemica, magari ci si poteva rendere conto della scelta. Visto che è un edificio comunale». Quindi: «Grazie alla nascita del nuovo bocciodromo, abbatteremo l’attuale struttura. Con la liberazione dell’amianto dalla zona». Sindaco «preoccupato», invece, sul Museo Morbidelli: «Gianni Morbidelli ha annunciato la vendita, spero che ci ripensino. Noi abbiamo già fatto un’offerta per acquistare il capannone in via Fermo e corrispondere un affitto per le moto. C'è anche la nostra disponibilità a costruire un nuovo capannone o a trovare soluzioni con i privati». Dunque «siamo in apprensione e in attesa di notizie. Il Museo è un grande patrimonio della famiglia Morbidelli ma anche della città. E speriamo che possa rimanere qua». 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • maestrale istituzionale
  • labirinto
  • brx
  • mm servizi
  • dal 3 luglio
  • hotel alexander
  • panicali trebbi
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa