Masterfish, si accende la gara

Masterfish, si accende la gara

Martedì 12 novembre la registrazione della prima puntata al Rossini Bistrot di Pesaro

Al via la sfida golosa di ‘Masterfish – Il Pesce va in Onda’, format televisivo di Rossini TV prodotto da Confesercenti Pesaro Urbino con la collaborazione di Banca di Pesaro, Camera di Commercio delle Marche e Iper Conad.
La gara si accende martedì 12 novembre al ristorante Rossini Bistrot di Pesaro (via Passeri, 80 – prenotazioni al numero 0721.1861143 – prezzo promozionale 25 euro tutto compreso) che ospita la registrazione della prima puntata della trasmissione televisiva, che andrà in onda venerdì 15 novembre alle 21,15 su Rossini Tv canale 633 del digitale terrestre.
Si sfideranno in cucina i cuochi amatoriali Michela Roberti e Luca Boccarossa che sotto la sapiente regia di Otello Renzi gastronomo e sommelier e di Cesare Gasparri chef del Rossini Bistrot proporranno due piatti rigorosamente a base di pesce scelti dallo stesso ristoratore tra i cavalli di battaglia del proprio menù.
Per la prima serata i piatti in gara saranno: il primo, cappon magro dell’Adriatico con zafferano e salsa di pane e noce moscata e il secondo, trancio di muggine arrosto con crema di topinambur, barbecche e finocchietto.
I piatti saranno serviti al pubblico in sala che avrà il compito di assaggiare e votare il migliore, affiancato, in questo, da una giuria tecnica e dal voto dello stesso ristoratore, anch’esso decisivo per la proclamazione del vincitore.
“In tutte le serate di Masterfish al pesce sarà abbinato un prodotto per la valorizzazione del territorio –spiega Otello Renzi- per la prima serata partiamo con le erbe spontanee e aromatiche. In più, i piatti saranno abbinati a vini selezionati alle due preparazioni. Al Rossini Bistrot avremo i vini della Cantina Cignano di Fossombrone di Fabio Bucchini: Bianchello del Metauro superiore San Leone e Campo della Cicala Sauvignon. Infine, la cena sarà arricchita da alcune proposte del ristorante”.  L’iniziativa si avvale della collaborazione di Tuqui Tour e Vesti Il Lavoro.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa