Mascherine, CNA di Pesaro e Urbino organizza centro d’acquisto per imprese

Mascherine, CNA di Pesaro e Urbino organizza centro d’acquisto per imprese

Bordoni “Un aiuto concreto per reperire gli introvabili dispositivi”. Le forniture garantite da una rete di aziende riconvertite aderenti al sistema CNA delle Marche

Le mascherine un dispositivo di protezione individuale al quale dovremmo abituarci. Purtroppo la scarsa reperibilità ha creato in questi giorni di emergenza non poche speculazioni, inspiegabili embarghi, problemi con le spedizioni e difficoltà d’ogni genere.
 
La CNA di Pesaro e Urbino - tra le prime a segnalare difficoltà anche in ordine alla certificazione per quelle aziende che hanno deciso di riconvertire la produzione - ha ora organizzato un centro di acquisto per le aziende associate.
Attraverso Master Quality - la società specializzata in sicurezza del lavoro dell’associazione - CNA offre ai propri associati la possibilità di poter acquistare le mascherine di protezione.
“Si tratta - dice il responsabile di Master Quality, Massimiliano Lucchetti - di dispositivi filtranti in Tnt ad uso della collettività (tipo chirurgico), e che rispondono ai requisiti indicati al Comma 2 dell’articolo 16 del Decreto legge del 17/03/2020. Ribadiamo che non si tratta di mascherine certificate Ce ma che rispettano i requisiti previsti dalla legge”. Attraverso una rete di imprese associate a CNA che hanno riconvertito la produzione, siamo in grado di fornire dispositivi a chi ne farà richiesta garantendo tempi di consegna (che comunque dipendono anche dal quantitativo), non superiori alla settimana.
 
“Con questa operazione - aggiunge il segretario della CNA di Pesaro e Urbino, Moreno Bordoni – cerchiamo di offrire alle imprese che con il loro lavoro garantiscono l’approvigionamento di beni e servizi alla comunità ritenuti di prima necessità, dei dispositivi essenziali per poter lavorare evitando al contempo qualsiasi forma di speculazione e garantendo un prodotto sicuro e riutilizzabile. Certo, si tratta di dispositivi non ancora marchiati CE ma sappiamo quali difficoltà burocratiche e tecniche debbano affrontare le aziende riconvertite nella produzione di mascherine per poter ottenere in questa fase di emergenza la certificazione dagli Organi di controllo. Ed è per questo che CNA si è attivata anche a livello nazionale per cercare di snellire la macchina burocratica”.

Per informazioni e ordini: info@cnapesaro.com; massimiliano@masterqualitysrl.it     

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa