Martedì 24 gennaio alle 14.30 al Teatro Sperimentale,

Martedì 24 gennaio alle 14.30 al Teatro Sperimentale,

Pesaro Capitale Italiana della Cultura 2024 dà appuntamento agli stakeholder della comunità, un momento di confronto aperto anche a tutti i cittadini interessati. Rimandato invece al 7 febbraio, l’incontro con i sindaci della provincia a Palazzo Ducale.


Martedì 24 gennaio alle 14.30 al Teatro Sperimentale, Pesaro Capitale Italiana della Cultura 2024 dà appuntamento agli stakeholder della comunità, un momento di confronto aperto anche a tutti i cittadini interessati. Rimandato invece al 7 febbraio, l’incontro con i sindaci della provincia a Palazzo Ducale. 
PESARO 2024 SI PRESENTA  
 
Ci siamo. Martedì 24 gennaio appuntamento alle 14.30 al Teatro Sperimentale dove Pesaro 2024 – Capitale Italiana della Cultura’ si presenta agli stakeholder della comunità, e cioè tutti i portatori di interesse (singoli e gruppi, organizzazioni e associazioni nell’ambito della cultura, del turismo, del sociale e dell’imprenditoria) direttamente coinvolti nel progetto 2024 e fondamentali per il successo di una strategia plurale e collettiva. L’invito è aperto anche a tutti i cittadini interessati a conoscere progetti e linee tematiche di Pesaro 2024. L’incontro avverrà alla presenza di Daniele Vimini vicesindaco e assessore alla Bellezza e di Agostino Riitano direttore della candidatura di Pesaro a Capitale della Cultura 2024.  
 
Viste le condizioni di forte maltempo che sta investendo il nostro territorio, il momento istituzionale delle 17 a Palazzo Ducale con i 50 sindaci della provincia è stato rimandato invece a martedì 7 febbraio sempre alle 17. 
 
La presentazione al Teatro Sperimentale sarà l’occasione per raccontare come Pesaro 2024 userà la forza della visione collettiva per declinare la natura mobile, ubiqua, imprevedibile, operosa e vivente della cultura in un ricco programma culturale fatto di 45 progetti che seguono 5 linee tematiche, e che attraverserà i 50 comuni della provincia dall’Appennino all’Adriatico, fin oltre la linea della riviera. Insomma, è nella ‘natura della cultura’ che Pesaro cerca le opportunità e gli strumenti per costruire il suo futuro. 
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • Confesercenti Pesaro-Urbino
  • cna
  • La nuova app di Radio Prima Rete!
  • mm servizi
  • amat
  • hotel alexander
  • Cinema Giometti
  • panicali trebbi
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa