Lettera Aperta alla Città dell’Assessore Enzo Belloni: "Sono anni che scriviamo ai cittadini, se ne accorgono solo ora?"

Lettera Aperta alla Città dell’Assessore Enzo Belloni:

Nel mirino dell'opposizione le lettere inviate ai cittadini riguardanti le asfaltature

di Enzo Belloni, Lista Civica "Una Città in Comune", Assessore all'Operatività del Comune di Pesaro

Scopro, a mia totale insaputa, di essere improvvisamente diventato grafomane.

Me lo fanno notare due importanti esponenti politici pesaresi, che decidono in contemporanea di rivolgermi critiche feroci perché ho "osato" scrivere ad alcuni cittadini, che abitano nelle strade oggetto di asfaltatura nei prossimi giorni, avvisandoli dell'evento e chiedendo scusa per il possibile disagio. 

Sono anni che l'Assessorato all'Operatività, che ho l'onore di guidare, si occupa (ANCHE) di asfaltare le strade che ne hanno bisogno, e sono anni che lo scriviamo ai cittadini. Non riesco a capire perché qualcuno se ne accorga solo ora. Forse perché la lettera è stata ricevuta da qualche conoscente dei due importanti esponenti politici?

Nell'ambito della straordinaria scoperta appena citata, mi si accusa anche di non comunicare il calendario preciso delle asfaltature. Sono anni che continuo a dire che l'operazione è possibile solo se intervengono condizioni meteo favorevoli, e poiché non ho doti divinatorie sul meteo, mi limito ad annunciare le cose senza fare promesse che magari non potrei mantenere.

Io continuo a sentire l'obbligo, materiale e morale, di lavorare al meglio per ripagare la fiducia che i cittadini hanno dato, con il loro voto, all'Amministrazione in carica. Continuerò dunque a farlo con il massimo impegno fino al 26 maggio.

Se poi, al momento delle Elezioni, i cittadini decideranno di rinnovarci la fiducia, ricomincerò a farlo dal 27 maggio in avanti. 

Con buona pace di altri cittadini, magari più bravi di me a lamentarsi e a cavillare su tutto, piuttosto che a studiare ed attuare soluzioni per rendere sempre migliore la nostra Città.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa