La Cisl inaugura la nuova sede di Fermignano

La Cisl inaugura la nuova sede di Fermignano

«C’è un bisogno assoluto di affrontare i bisogni della popolazione con strumenti nuovi»

Giovedì 13 febbraio, alle ore 15.30, la Cisl di Urbino inaugurerà la nuova sede di Fermignano, in via Martiri della Libertà 6. All’incontro parteciperanno il Sindaco Emanuele Feduzi, don Giuseppe Tabarini, il Segretario Generale della Cisl Marche Sauro Rossi e il  Responsabile Cisl Urbino Leonardo Piccinno. Poco dopo, nella Sala Bramante situata sul lato opposto della strada, ci si confronterà sull'attuale situazione economica e sociale e verrà presentato il Progetto Organizzativo della Ast di Urbino per il 2020, prima di concludere i lavori alle 18.30.
«C’è un bisogno assoluto di intercettare e affrontare i bisogni delle popolazioni residenti con professionalità e strumenti nuovi, se vogliamo fronteggiare lo spopolamento continuo - è il convincimento del Responsabile della Cisl di Urbino Leonardo Piccinno -. Fermignano è uno snodo importante nel contesto dei comuni dell’entroterra pesarese. È uno dei pochi dell’Unione Montana Alta Valle del Metauro che ha retto meglio la fase regressiva che si è verificata con la crisi economica dal 2008 in poi, e che vede i dati demografici così come quelli occupazionali non particolarmente negativi sul versante della stabilità della popolazione residente e sul delta nascite/morti».
Il dato che viene messo in luce dal responsabile Cisl è che «nonostante le oggettive difficoltà Fermignano, grazie alla capacità e laboriosità dei propri cittadini e alla presenza di imprenditori anche coraggiosi e lungimiranti, oggi risulta essere il terzo Polo Industriale della provincia, dopo Pesaro e Fano, grazie ad aziende come la TVS, la PRB, la IMAB GROUP ed altre, che trascinano un nucleo di circa un centinaio di aziende artigianali e industriali che proseguono una tradizione industriale nel territorio comunale, partita verso la fine dell’800 i primi del ‘900».

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa