La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro vince per 86-63 il match valido per la 15^ edizione del Memorial in onore dell’indimenticato Alphonso Ford

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro vince per 86-63 il match valido per la 15^ edizione del Memorial in onore dell’indimenticato Alphonso Ford

Al Pala Nino Pizza la squadra di coach Perego batte la XL Extralight Montegranaro e chiude nel migliore dei modi la propria preseason e si avvicina al debutto in campionato previsto per martedì 24 settembre alla Vitrifrigo Arena contro la Pompea Fortitudo Bologna

Coach Federico Perego manda in quintetto Barford, Drell, Pusica, Lydeka e capitan Zach Thomas, mentre la XL Extralight Montegranaro risponde con Thompson, Mastellari, Palermo, Thomas e Michele Serpilli.

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro al 3′ sorpassa con il canestro di Lydeka che vale il 7-6, prima del fallo commesso da Pusica su Aaron Thomas che chiude il gioco da tre punti (7-9). Thompson allunga, Tau accorcia con un bel tap-in. Barford mette a segno la tripla del nuovo -1 (12-13) ma subito dopo Palermo risponde dalla stessa distanza. Il botta e risposta dai 6.75 continua ancora con Jaylen a segno con un’altra bomba, con la XL Extralight che manda in campo Bonacini per Palermo. Pusica entra in area e firma il nuovo vantaggio (17-16). Arrivano anche i primi punti della serata per Henri Drell per il +5 biancorosso. Coach Ciani chiama il primo timeout del match, con Miaschi che prende il posto del numero 3 Carpegna Prosciutto Basket Pesaro ed è subito bravo a subire il fallo di Mastellari che poi realizza la tripla del – 3 gialloblu. Il primo quarto si chiude con la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro avanti 23-20.

Il secondo periodo si apre con la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sul parquet con Mussini, Pusica, Miaschi, Zanotti e Basso e con la bella azione di Vasa. Miaschi dall’angolo segna la bomba del 30 – 22 al 13′, Mussini porta il gap per la prima volta in doppia cifra (32-22). Aaron Thomas riduce le distanze, con coach Perego che chiama un minuto di sospensione. Barford e Lydeka sono protagonisti di una bella azione e subito dopo Jaylen si ripete anche in difesa. Mastellari realizza la tripla del -10 Montegranaro, ma è ancora Jaylen a piazzare la bomba con cui la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro va all’intervallo sul 45-32.

Al rientro in campo coach Perego si affida a Barford, Pusica, Drell, Zach Thomas e Lydeka. Conti realizza i primi punti del secondo tempo, ma poi è Zach Thomas ad andare a segno dalla linea dei 6.75 a cui rispondono subito Mastellari prima e Conti poi. Coach Perego decide di chiamare timeout: Miaschi piazza la tripla dall’angolo per il nuovo +10 (51-41) a 6’15” dalla fine del terzo quarto, con Pusica che lascia spazio a Mussini. Barford si accende ancora e va a realizzare in velocità subendo anche il fallo: al 27′ il tabellone è sul 60-44 in favore della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro. Mussini firma il tiro da 3 punti per il 63-47 e Zanotti replica allo stesso modo per il 66-52 di fine terzo quarto.

Gli ultimi 10 minuti partono con la bomba di Palermo e con la spettacolare schiacciata di Barford per il 68-55. Mussini colpisce ancora da 3 punti e sul 73-57 a 5’25” dal termine coach Ciani chiama timeout. Il vantaggio rimane costante con il passare dei minuti, con la tripla di Miaschi che porta la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro avanti di 20 punti, mentre è Basso a chiudere il match con il tiro libero che vale l’86-63 finale con cui i biancorossi conquistano il 15° Memorial Alphonso Ford. Il miglior realizzatore del match è Jaylen Barford autore di 21 punti.

Coach Federico Perego commenta il match: “Oggi era importante metterci alle spalle delle scorie che ci portavamo dietro, all’inizio eravamo un po’ contratti ma poi siamo migliorati e abbiamo ancora lavoro da fare. L’impegno della squadra è sotto gli occhi di tutti, dobbiamo meritarci di stare a Pesaro, di giocare in serie A e con la maglia di cui Alphonso Ford è stato una bandiera. In questo periodo abbiamo rotazioni corte, Zanotti ha giocato fuori ruolo e il suo sforzo è stato encomiabile”.

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO 86-63 (23-20; 45-32; 66-52)

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Barford 21, Drell 13, Mussini 16, Pusica 10, Miaschi 9, Lydeka 8, Basso 1, Thomas 5, Totè ne, Zanotti 3 ALL. Perego

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO: Thompson 2, Miani, Angellotti, Mastellari 18, Andreani 3, Conti 4, Palermo 6, Bonacini, Berti 2, Thomas 8, Cucci 14, Serpilli 6 ALL. Ciani

Arbitri: Pierantozzi, Vita, Pazzaglia

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • avis pesaro
  • labirinto
  • brx
  • confcommercio
  • amat
  • ps parcheggi
  • aset
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa