L’incredibile storia dell’Oca Ottorino, "Becco di rame", arriva domenica alle 17:00 al Teatro della Fortuna di Fano

L’incredibile storia dell’Oca Ottorino,

Per la rassegna Andar per fiabe dedicata a bambini e bambine

di Ufficio Stampa

L’incredibile storia dell’Oca Ottorino, Becco di rame, della compagnia Teatro del Buratto di Milano, arriva a Fano domenica 11 novembre alle ore 17 al Teatro della Fortuna per la rassegna Andar per fiabe, sostenuta da MiBAC, Regione Marche, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro e dall’AMAT in collaborazione con Provincia di Pesaro e Urbino, Comune di Fano e Fondazione Teatro della Fortuna. 
 
Becco di rame è una storia vera. La storia di un’oca Tolosa di nome Ottorino, che una notte, per proteggere l’aia e il pollaio, in una lotta furiosa con una volpe, perde la parte superiore del becco rischiando di non poter sopravvivere. Ma un veterinario, il dottor Briganti, ha un’intuizione geniale e crea una protesi di rame che le permette di continuare a vivere una vita normale nonostante la disabilità acquisita. La storia comincia con il protagonista, ancora pulcino, che viene portato nella fattoria dove si svolge l’intera vicenda. E qui, incontra altri personaggi: le galline, tre vecchie zie brontolone dal cuore tenero, i maiali, marito e moglie, che diventano genitori adottivi affettuosi e inseparabili e la cicogna, viaggiatrice instancabile che conosce il mondo, ideale di bellezza e libertà. Una storia a lieto fine che dimostra come possa essere straordinaria ed emozionante la vita, quella vera, che, a volte, ci mette davanti a prove difficili che possono renderci ancora più forti e anche migliori di prima.
 
Come sempre Andar per Fiabe non è solo spettacolo, ma una ricca offerta di eventi collaterali. Dalle 16 infatti nel foyer del Teatro della Fortuna ad attendere tutti i bambini ci saranno: Le Storie… ad alta voce con i lettori volontari del progetto Nati per leggere della provincia di Pesaro e Urbino e Passpartù, per imparare a vivere insieme  laboratorio a cura di Paola Massaro (Università di Urbino) e i nostri amici a quattro zampe, con la presenza dell’Associazione Onlus Melampo di Fano. Non mancheranno infine i bellissimi prodotti in legno della ditta Bartolucci, e l’iniziativa benefica Adotta un Bambino in collaborazione con l’Associazione I Bambini di Simone.
 
Biglietti posto unico numerato, adulti € 8, bambini € 5, bambini 0-3 anni € 0,50. I biglietti potranno essere acquistati in prevendita (con maggiorazione di € 1 a biglietto) presso: biglietteria Tipico.tips tel. 0721 3592501; biglietteria Teatro Rossini tel. 0721 387621; biglietteria Teatro della Fortuna di Fano tel. 0721 800750. Il giorno di spettacolo la vendita proseguirà presso la biglietteria del Teatro tel. 0721 800750 dalle ore 10.30 alle 12.30 e dalle 15 a inizio spettacolo previsto alle ore 17. Informazioni: Amat, Uffici di Pesaro, tel. 0721 3592515 - 366 6305500, reteteatripu@amat.marche.it, www.amat.marche.it.
 
 
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa