Italservice solo un pareggio a Catania contro la Meta

Italservice solo un pareggio a Catania contro la Meta

Un primo tempo, stranamente, a reti bianche. Poi Mateus impatta nella ripresa

L'Italservice pareggia a Catania (1-1), dopo un incontro spettacolare e intenso. 

Un primo tempo, stranamente, a reti bianche. 
Tre gli ammoniti prima della pausa: Espindola, Mateus e Tonidandel. Al 18’ si spengono improvvisamente le luci del palazzetto. Il gioco si interrompe, creando disagio a entrambe le squadre, costrette ad aspettare il riaccendersi lento dei fari al led.
Si va a riposo con un inconsueto, per il futsal, 0-0.
Nella ripresa Pesaro diventa più pericolosa in area, ma i padroni di casa con l’ex di turno Tres si chiudono bene in difesa. Poi arriva il gol.  Espindola a porta sguarnita a 6’ dal termine trasforma e porta gli etnei in vantaggio (1-0). A quel punto mister Colini si avvale del portiere in movimento. Mossa vincente: Mateus pareggia (1-1, al 15’). Dopo il black-out, c’è anche un problema di cronometro, il tempo infatti va avanti nonostante il gioco sia fermo.
Risolto anche questo inconveniente, si riparte. Ma arriva il triplice fischio arbitrale.
L’incontro  si chiude con un punto a testa.
NAZIONALE. Convocati in azzurro Miarelli e Fortini per il raduno di Novarello dal 28 gennaio fino al 1 febbraio. In programma due amichevoli in Romania il 4 e 5 febbraio.

Intanto il 26 e 27 gennaio al Pala Nino Pizza di Pesaro si giocano le Final Four di Coppa Divisione

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • maestrale istituzionale
  • labirinto
  • cna
  • confcommercio
  • amat
  • hotel alexander
  • panicali trebbi
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa