Italservice Pesaro, stasera a Civitella l'ultima di andata

Italservice Pesaro, stasera a Civitella l'ultima di andata

Attesissimo il debutto di Mancuso

Si vira la boa. Stasera (ore 20,30) sul campo di Civitella, l'Italservice vuole rompere il trend che nelle ultime tre gare l'ha sempre vista uscire dai campi altrui senza il bottino pieno. Due pareggi ed una sconfitta che non soddisfano appieno un entourage, quello pesarese, che guarda lontano. Innanzitutto alle Final Eight di Coppa Italia, che definirà stasera le teste di serie e le squadre che invece dovranno giocarsela per essere ammesse.

Per questo si giocheranno tutte in contemporanea le partite dell’ultima di andata che stabilirà la griglia alla quale sono già qualificate come teste di serie Acqua & Sapone, Italservice e Lollo Caffè Napoli. L'ultima uscirà dalla sfida tra Maritime Augusta e Real Rieti.

Il Civitella Colormax Sikkens, allenato da mister Palusci, ha collezionato finora solo due vittorie e sarà orfana di Fabinho e Jelavic, mentre Pesaro lascia in tribuna Marcelinho per un problema fisico e lancia nella mischia il nuovo acquisto Mancuso, sul quale sono riposte grandi aspettative. Un altro tassello che va ad aggiungersi ad un roster già modificato con il ritorno del secondo portiere Guenonna al posto di Micoli, che si opera ad un polso ed ha deciso di sciogliere il contratto con la società. A far posto a Mancuso, invece, è stato Elenilson: il pivot brasiliano, che aveva debuttato in ritardo per via del transfer che non arrivava, non ha mai convinto totalmente lo staff tecnico, che invece con l’ex Maritime conta di alzare ulteriormente il livello.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa