Italservice, il sogno europeo parte dalla Svezia

Italservice, il sogno europeo parte dalla Svezia

I pesaresi sorteggiati nel girone di Uddevalla (8-13 ottobre)

di Ufficio Stampa

Dall'urna della Uefa esce il nome vichingo di Uddevalla per l'Italservice. Comincerà dunque da questa cittadina svedese, 83 km a nord di Goteborg, l'avventura in Champions League dei campioni d'Italia. Nel girone insieme con Pesaro e i campioni di Svezia, che si disputerà dall'8 al 13 ottobre, ci saranno poi altre due squadre che arriveranno dal Preliminary Round di fine agosto. Ancora da definire, perciò, il livello del gruppo.

“E' andata bene, perché Minsk era considerata da tutti la squadra più ostica e l'abbiamo evitata – commenta il ds Marco Troilo -. Ciò non toglie che sarà comunque difficile, sia perché siamo alla prima esperienza in questa competizione, sia perché Uddevalla l'anno scorso organizzò i preliminari in casa propria e vinse tre partite su tre. E' già la seconda volta che incrociano un'italiana: l'anno scorso passò e al Main Round finì nel girone dell'Acqua & Sapone, con cui poi perse 6-0”.

Orgogliosi e commossi i due dirigenti inviati a Nyon dall'Italservice, il co-presidente Alberto Pieri e il consigliere Giovanni Baldelli: “Un'emozione unica poter partecipare a un sorteggio per la definizione dei gironi Champions, soprattutto ricordando il nostro primo anno a Soria nel campetto all'aperto – dicono -. Andremo in Svezia a vendere cara la pelle, sperando di poter ritornare a Nyon per il sorteggio dell'Elite Round”.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • avis pesaro
  • TEKNOIMPIANTI
  • brx
  • confcommercio
  • amat
  • hotel alexander
  • aset
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa