In 70 mila a "La 1/2 Notte Bianca dei Bambini" di Pesaro

In 70 mila a

Si consolida il format di 3 giorni, successo per il tema "Play" musica e sport abbinato ai beniamini Rainbow

di Ufficio Stampa

“La 1/2 Notte Bianca dei Bambini” di Pesaro chiude la sua IX edizione con numeri da record. Oltre 70mila i visitatori che hanno fatto visita ai 300 appuntamenti che si sono susseguiti dall’8 al 10 giugno.
 
Oltre 5mila le torte in faccia tirate; 1000 le VIF Card ritirate; 23 diverse location, tra cui la splendida “Via dello Sport” (via Don Minzoni) che ha accolto le 22 associazioni sportive del territorio partecipanti regalando loro una palestra a cielo aperta lunga 600 metri.
 
“Il 2018 è l’anno del 150° di Rossini - ha detto Matteo Ricci, Sindaco di Pesaro - è l’anno di Pesaro Città della Musica UNESCO, è l’anno magico della nostra città. Magico proprio come questa manifestazione che continua a dimostrare di saper crescere in numeri ma soprattutto nella sua offerta di spettacoli, laboratori e iniziative su misura delle famiglie. La 1/2 Notte Bianca dei Bambini si attesta tra gli eventi più importanti di Pesaro anche per la sua capacità unica di colorare di sorrisi vie e piazzette. Vederli pieni di bimbi ci dà gioia ed è la dimostrazione di ciò che da tempo sosteniamo: una città più viva è anche più sicura”.
 
Positiva anche la visibilità ottenuta sui media. La manifestazione è stata raccontata dalla stampa nazionale (tra i quali Rainews24, La Gazzetta dello Sport, Insieme, Dove, Plein Air), dai media dedicati ai bambini e ragazzi come Topolino e il magazine Winx Club e dalla stampa locale che è riuscita a entrare nel dettaglio dell’evento. Migliaia le visualizzazioni dei post della pagina Facebook dell’evento e decine di condivisioni e repost, fatti dai grandi personaggi dell’evento sulla pagina Instagram.
 
Tra le aree più apprezzate dell’evento di certo piazza Olivieri colorata di rosa dai laboratori, meet&greet e attività proposte da Winx Club e Maggie & Bianca Fashion Friends; il giardino della Musica Riz Ortolani con il village “Regal Academy”, la “Piazza delle Erbe” con i laboratori dedicati all’alimentazione; piazzale Collenuccio e le apprezzatissime canzoni di “Coccole Sonore”. Riscoperti e visitate anche le di recente qualificate via Pedrotti che ha accolto le “Torte in faccia con Hoplà” e via San Francesco con lo street food di qualità. Strepitosi i main event del palco principale che ha accolto il travolgente spettacolo di trasformismo e illusionismo sui trampoli di “Pindarico” (venerdì), il live show di “Winx Club” (sabato) e quello di “Maggie & Bianca Fashion Friends” (domenica) che ha portato in piazza del Popolo un’ondata di bambini arrivata da tutta Italia.
 
“Siamo entusiasti – ha detto Daniele Vimini, Vice Sindaco e Assessore alla Bellezza e Vivacità del Comune di Pesaro – di questa grande IX edizione che si è appena conclusa e che ha attestato pieno successo per la formula ‘PLAY – Musica e Sport’ abbinata a un brand, Rainbow, e i suoi personaggi cult per bambini e adolescenti (‘Maggie & Bianca Fashion Friends’ e ‘Winx Club’) che ha coinvolto migliaia di famiglie arrivate in città anche da fuori regione. Un’altra conferma vincente è l’allungamento dell’evento alla domenica che abbiamo scelto anche come format turistico. Una festa sempre più grande e vivibile negli spazi anche grazie al continuo lavoro di riqualificazione del centro storico, come simboleggiano Piazzale Olivieri e il giardino Riz Ortolani. L’evento è stato capace di crescere anche in sicurezza grazie alla perfetta collaborazione con la Prefettura, le forze dell’ordine, Croce Rossa e i tanti volontari che ringraziamo”.
 
Ad unirsi ai ringraziamenti anche Elisabetta Duchi, di Omnia comunicazione, organizzazione e direzione artistica de “La 1/2 Notte Bianca dei Bambini” che ha aggiunto: “La collaborazione con le associazioni del territorio e con i professionisti che abbiamo coinvolto ha reso impeccabile lo svolgimento di una manifestazione che ogni anno aggiunge un tassello, spettacolare, alla sua proposta. L’obiettivo che ci poniamo ogni anno rimane sempre e comunque uno: mettere al centro i bambini, proporre loro attività laboratoriali che li facciano sperimentare, conoscere, agire”.
 
Un ringraziamento va al personale di tutti gli assessorati del Comune di Pesaro che hanno dedicato passione e tempo all’evento, agli sponsor che lo hanno sostenuto e a Sistema Museo e Amat per aver contribuito a educare divertendo.
 
Un plauso particolare, infine, a tutte le forze dell’ordine che hanno garantito, con discrezione e professionalità, che la manifestazione si svolgesse in sicurezza, al Centro Operativo del Comune di Pesaro e al comando Polizia Municipale, agli uomini e donne del Gruppo Comune di Protezione civile e della Croce Rossa e a tutte le associazioni e ai volontari che hanno partecipato tra cui gli entusiasti 25 ragazzi di Campo Pratica.
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa