Il popolo Csi in festa per 75 anni di storia

Il popolo Csi in festa per 75 anni di storia

Prima i giochi nel Villaggio dello Sport in Piazza e poi il pranzo Amarcord per un ente che ha tutte le intenzioni di continuare a stupire e crescere

Una festa nella festa che nemmeno il maltempo del mattino è riuscito a rovinare. La città di Fano e gran parte della provincia di Pesaro-Urbino si è stretta ieri attorno al Csi Fano (comitato provinciale dal 1995) nella giornata dei festeggiamenti per il 75esimo anniversario della fondazione, traguardo che il comitato ha tagliato mantenendo fede a quelli che sono i propri principi, vale a dire sport e promozione di valori.

 La pioggia caduta il mattino ha limitato le presenza dei bambini al Villaggio dello Sport allestito in Piazza XX Settembre (circa 150 a fronte dei 300 previsti) che si sono comunque potuti cimentare in calcio, atletica, volley, basket, baseball, ginnastica e tennis grazie alla collaborazione con tante società sportive del territorio con cui il Csi ha da tempo fatto rete, una rete che ha permesso all’ente di stabilire nel 2018/2019 il record di tesserati: 11.368 in rappresentanza di 121 associazioni affiliate.
 
Dopo i giochi del mattino e le premiazioni e dopo la Santa Messa alla Basilica di San Paterniano celebrata dal consulente ecclesiastico nazionale Don Alessio Albertini, il popolo azzurro del Centro Sportivo Italiano si è spostato al Pala J dove altre 150 persone hanno dato vita ad un pranzo “amarcord” curato da Vittoria Catering Banqueting dove non sono mancati momenti di commozione per i tanti sportivi, attuali e di una volta, presenti ai festeggiamenti.
 
Oltre all’attuale direttivo, presieduto da Marco Pagnetti, sono arrivati a Fano per i 75 anni del comitato anche il presidente nazionale Vittorio Bosio che ha speso parole d’elogio per il direttivo anticipando possibili eventi nazionali in città raccogliendo l’assist del sindaco Massimo Seri e dell’assessore Caterina Del Bianco che durante il loro intervento si sono congratulati con Pagnetti e il suo staff rendendosi disponibili ad ospitare manifestazione di alta caratura.
 
Commoventi e ricchi di significato sono poi stati gli interventi degli ex presidenti Csi presenti: Giorgio Roberti in rappresentanza di Gustavo Roberti, Gastone Mazzanti, Elisabetta Montesi e Francesco Iacucci, (Assenti Lucia Carnaroli e Carla Tonelli).
 
Il maxischermo su cui sono andate in loop le immagini di 75 anni di tornei, gare e manifestazioni hanno fatto da contorno ad una splendida giornata che si è conclusa con la torta di compleanno realizzata dal Bon Bon e con gli applausi di un popolo, quello del Csi, che dal secondo dopoguerra ad oggi ha saputo infondere valori etici e sportivi e che ha tutte le intenzioni di continuare a farlo ancora per molto tempo.

Tra le istituzioni presenti anche i consiglieri regionali Mirco Carloni e Renato Claudio Minardi, il presidente del Coni Marche Fabio Luna, il sindaco di Colli al Metauro Stefano Aguzzi e l’assessore allo sport del Comune di Urbino Marianna Vetri.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa