Il 31 marzo in Provincia bandiere a mezz’asta in segno di lutto per i morti nell’emergenza Covid 19

Il 31 marzo in Provincia bandiere a mezz’asta in segno di lutto per i morti nell’emergenza Covid 19

Il presidente Paolini: “Alle ore 12 osserverò un minuto di silenzio, invito tutti i sindaci del territorio provinciale a fare altrettanto nei propri Comuni, ma anche i cittadini nelle loro abitazioni”

Anche il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini raccoglie l’invito del presidente della Provincia di Bergamo Gianfranco Gafforeli, fatto proprio dai presidenti nazionali Upi Michele de Pascale e Anci Antonio Decaro, di esporre il 31 marzo le bandiere della Provincia a mezz’asta in segno di lutto per i tanti morti nell’emergenza Coronavirus. Alle ore 12 Paolini osserverà dunque un minuto di silenzio, indossando la fascia della Provincia. “Sarà un momento di forte unione simbolica con l’intera comunità provinciale – dice il presidente – per esprimere la vicinanza alle famiglie e alle vittime di questa pandemia. Un gesto che accomunerà tutta Italia, visto stanno aderendo tantissimi sindaci e presidenti di Provincia. Invito tutti i sindaci del territorio provinciale a fare altrettanto nei propri Comuni, ma anche i cittadini nelle loro abitazioni con un minuto di raccoglimento alle ore 12”. 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa