Ginnastica in Festa, Ricci: «Incendio padiglione C brutto episodio, ma bella reazione»

Ginnastica in Festa, Ricci: «Incendio padiglione C brutto episodio, ma bella reazione»

Il sopralluogo del sindaco al quartiere fieristico. Domani la ripartenza delle gare a Campanara

PESARO –  «Brutto episodio ma bella reazione. Grande lavoro di vigili del fuoco, forze dell’ordine e autorità competenti. E’ stato importante salvare la manifestazione, che è uno degli eventi più importanti per la città». E’ il commento di Matteo Ricci dopo il sopralluogo nel padiglione C della Fiera di Pesaro, distrutto da un incendio divampato intorno alle 4 di questa mattina. Sul posto, che ospitava l’area commerciale  di Ginnastica in Festa, adibita ad espositori e chioschi, sono intervenuti una ventina di pompieri di Pesaro,  Fano e Urbino, ancora al lavoro per le operazioni di bonifica. Il sindaco ha fatto il punto della situazione insieme ai vertici federali e al presidente della Camera di Commercio Alberto Drudi, mentre gli organizzatori e lo staff andavano avanti con le operazioni di trasferimento delle attrezzature dai padiglioni B, D, E al padiglione A, non interessato dall’incendio: «Buona la soluzione trovata per il proseguimento delle gare (alcune delle quali si trasferiranno nel palasport di viale dei Partigiani): dopo il sopralluogo dei soggetti competenti, domattina tutto avrà l’agibilità necessaria. Come già annunciato dalla Federazione si va avanti. Purtroppo sono cose imprevedibili. Per fortuna che l’impianto si è dimostrato complessivamente efficiente, sia per lo spegnimento (asciugati praticamente tutti i pozzi d’acqua della Fiera) che nelle chiusura delle porte. Anche per questo i danni sono sicuramente ingenti ma circoscritti (si parla del 10 per cento del quartiere fieristico, ndr). Poteva andare molto peggio». Continua Ricci: «Pare che la causa sia un corto circuito. Purtroppo sono imprevisti, ma grazie alla collaborazione di tutti e alla capacità della Federazione di riorganizzare in tempi brevi la manifestazione, da domani si riparte a Campanara. Domenica faremo il punto con la Camera di Commercio per valutare la reale entità dei danni. Che però, come ci è stato confermato, sono coperti da assicurazione».

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa