Filair dona purificatori dell’aria per ambienti indoor al Comune

Filair dona purificatori dell’aria per ambienti indoor al Comune

Purificatori dell’aria per ambienti indoor

Sono i dispositivi donati al Comune di Pesaro da Filair, un’innovativa startup pesarese che si pone l’obiettivo non solo di rendere consapevoli le persone sull’importanza che la qualità dell’aria che respiriamo ha per la nostra salute, ma anche offrire una soluzione professionale e alla portata di tutti per migliorare la qualità di vita negli ambienti indoor. 
 
Per salvaguardare la salute di dipendenti e fruitori di locali pubblici o privati, la soluzione proposta garantisce un ambiente salubre, infatti «L’aria è ricca di agenti inquinanti che sono invisibili ai nostri occhi e quindi trascurati, ma che tutti i giorni respiriamo, ingeriamo e si accumulano all’interno del nostro corpo – spiega Gloria Nicolini, Ceo e Co-founder della stratup insieme al padre Davide e al fratello Matteo -. Sia nel breve ma soprattutto nel lungo periodo, respirare aria “contaminata” può provocare sintomi più o meno gravi, come ad esempio mal di testa, bruciore e fastidi agli occhi, alla gola, allergie, spossatezza e bassa concentrazione, fino a problemi più gravi a livello del sistema cardiovascolare e respiratorio. Basta pensare che di media trascorriamo più de 90% del nostro tempo in ambienti chiusi, dove magari si esegue un ricambio dell’aria aprendo le finestre solo una volta al giorno, e i dati dell’OMS dichiarano che l’aria indoor è fino a 5 volte più inquinata rispetto a quella che respiriamo all’aperto». 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa