Fano, Fellinicon: Teatro Linguaggi omaggia Fellini

Fano, Fellinicon: Teatro Linguaggi omaggia Fellini

Domenica 2 agosto 2020 -alle ore 21.30 Presso lo spazio suggestivo della ex Chiesa di San Francesco di Fano, Teatro Linguaggi in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Beni Culturali del Comune di Fano presenta Fellinicon : dal librone dei sogni. Un reading/ concerto dedicato a Federico Fellini . Nel centenario del grande regista

Lo spettacolo vede in scena Fabrizio Bartolucci nella doppia veste di attore e regista con Tommaso Baldini (chitarre), Gabrilele Manocchi (tastiere) e la partecipazione straordinaria della cantante Elisa Ridolfi e degli attori del Laboratorio Linguaggi ( Monica Aguzzi, Sonia Diottalevi, Marco Longhini, Agostina Giommi, Stefania Nigra, Francesco Pazzaglia, Maria Cristina Nicolini, Cesare Netti, Tommaso Marcaccio, Sabrina Sperindei, Andrea Speranzini, Daniele Di Sante, Francesca Omiccioli , Emanuele Rebecchini, Davide Mancini, Silvia Suppo) .Un viaggio teatrale singolare, che prende le mosse da quello straordinario diario onirico che è ‘Il libro dei sogni’, dove Fellini appuntava quello che lui stesso definiva ‘Lavoro notturno’ uno sterminato magazzino di ipotesi surreali, fantasie irrealizzabili, precognizioni per entrare nel suo 'cinema dei sogni'.
Come dice William Shakespeare ne la Tempesta : „Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d'un sogno è racchiusa la nostra breve vita.“
Cosi le stanze più segrete e intime della creatività di Federico Fellini prendono vita in un gioco scenico di evocazioni, suggestioni sonore e apparizioni.
Una cosmografia personale di tracciati emotivi, sentimentali, culturali, erotici, affettivi, geografici, architettonici, memoriali, immaginativi, fantastici. Un rituale propiziatorio e anche vagamente oracolare che ha nutrito il suo incessante travaglio cinematografico.
L’evento è una pre–apertura della manifestazione FanoFellini (4 al 9 agosto) .

Fellinicon è il primo atto di un progetto teatrale che prevede a fine settembre un secondo spettacolo realizzato con gli attori del Laboratorio Linguaggi . 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa