E’ nato un pullo dalla coppia di aquile reali che vive nella Riserva del Furlo

E’ nato un pullo dalla coppia di aquile reali che vive nella Riserva del Furlo

Gli appassionati e collaboratori della Riserva hanno notato un cambiamento di abitudini, con un insolito via vai di maschio e femmina nel nido sul Monte Paganuccio, dove erano state deposte due uova

Fiocco bianco (visto il piumaggio dei neonati) alla Riserva Naturale Statale “Gola del Furlo”, dove in questi giorni è nato un pullo dalla coppia di aquile reali formatasi nel 2017, quando la giovane femmina ha preso il posto  della “regina” Elena, molto più vecchia del maschio. La scoperta è avvenuta grazie alle osservazioni degli appassionati e collaboratori della Riserva, che hanno notato maschio e femmina cambiare le loro abitudini, con un insolito via vai da e verso il nido costruito sul Monte Paganuccio, che ha fatto capire l’avvenuta nascita di un aquilotto. Il periodo di nidificazione era iniziato a febbraio, con 15 giorni di anticipo rispetto ai tempi consueti. Due le uova deposte, anche se al momento sembra essere stato avvistato un solo pullo. L’aquilotto viene regolarmente alimentato da entrambi i genitori, che portano al nido prede di varie specie, saldamente strette tra gli artigli. L’ultima nascita nella Riserva risale al 2016, dalla coppia “storica”: dall’ottobre dello stesso anno Elena non è stata più avvistata.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa