Confartigianato Ancona Pesaro Urbino, legge di bilancio: gli artigiani protestano

Confartigianato Ancona Pesaro Urbino, legge di bilancio: gli artigiani protestano

Le proposte di Confartigianato sulla legge di bilancio saranno illustrate nel corso del Comitato territoriale della Confartigianato a Pesaro che si terrà lunedì 11 dicembre alle ore 18 presso la sede dell’Associazione.

di Ufficio Stampa

Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino nell’esaminare la proposta di legge di bilancio approvata dal Senato ed ora all’esame della Camera, nonostante alcune migliorie apportate, esprime preoccupazione per il contenuto della stessa, richiedendo modifiche al testo.
 
La Legge di bilancio 2018, all’esame delle  Commissioni, non può ridursi, per la maggior parte delle imprese, ad ingiustizie ed intasamento burocratico a dispetto dei proclami di semplificazione rimasti sulla carta. La Confartigianato nazionale ha deciso di pubblicare un appello pubblico sui principali quotidiani all’insegna dello slogan “ non prendeteci per il mulo” affinché vengano almeno affrontate alcune questioni rilevanti per il settore.
 
Le proposte di Confartigianato sulla legge di bilancio saranno illustrate nel corso del Comitato territoriale della Confartigianato a Pesaro che si terrà lunedì 11 dicembre alle ore 18 presso la sede dell’Associazione.
Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino, nel ribadire l’importanza della piccola impresa ha già presentato  le proprie proposte ai Parlamentari, chiedendo maggiore attenzione e soprattutto un impegno concreto del Governo e del Parlamento affinchè venga perseguita una reale semplificazione ed una riduzione dell’eccessivo carico fiscale.
Tra le principali richieste di Confartigianato: il ripristino del diritto alle compensazioni dei crediti verso l’Erario, lo snellimento degli adempimenti burocratici, l’ eliminazione dell’obbligo di POS, la possibilità di dedurre le perdite nel regime di cassa; l’aumento della  franchigia IRAP per le piccole imprese; l’aumento della deducibilità dell’IMU pagata dalle imprese sugli immobili strumentali, credito di imposta per le spese di formazione 4.0, proroga del Sistri.        
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa