Biancani: «Il lavoro è una priorità, vanno rafforzati i Centri per l'impiego, in particolare i servizi a Vallefoglia»

Biancani: «Il lavoro è una priorità, vanno rafforzati i Centri per l'impiego, in particolare i servizi a Vallefoglia»

Garantire continuità nella sede di Morciola anche allo sportello immigrati e all'Informagiovani

Potenziamento del personale e risorse economiche per le azioni sul territorio. E' quanto sollecita il consigliere regionale Andrea Biancani (Pd) in un'interrogazione per sostenere l'attività dei Centri Impiego e delle loro strutture decentrate, in particolare il Punto Informa Lavoro e Servizi per la formazione nel comune di Vallefoglia, un'area dove si concentrano centinaia di imprese. A pochi giorni dall'entrata in servizio dei navigator, 13 per la provincia di Pesaro-Urbino, Biancani riconosce l'impegno della Regione per garantire un'organizzazione dei servizi per il lavoro quanto più possibile vicina ai cittadini, ma sottolinea la necessità di rafforzare le strutture per il collocamento, sia quelle centrali che quelle periferiche, in particolare quella di Morciola di Vallefoglia che considera “strategica nell'area dei Comuni di Pian del Bruscolo”. “La Regione – sottolinea Biancani – sta investendo molto sulle politiche occupazionali e l'arrivo dei 55 navigator distribuiti nei 13 Centri per l'impiego delle Marche spero possa rafforzare il reinserimento lavorativo. Ma questi nuovi ingressi non possono essere sufficienti, dobbiamo investire in nuovo personale e finanziare specifiche azioni territoriali, ad esempio con progetti pilota nelle aziende. L'aspetto prioritario resta quello di favorire il più possibile l'incontro tra la domanda e l'offerta di lavoro, informando e accompagnando cittadini che spesso si trovano in condizioni economiche difficili. L'Unione Pian del Bruscolo ha un tessuto aziendale tra i più importanti della regione, con circa 16700 imprese di carattere industriale, commerciale e turistico. Il solo Comune di Vallefoglia ha un bacino di 16mila abitanti, con quasi 1500 imprese attive». Nella sede decentrata di Morciola attualmente operano 1 dipendente full-time e 3 part-time e a fianco del Punto Informa Lavoro, convivono anche gli sportelli immigrati e Informagiovani. «Nella mia interrogazione chiedo se è previsto un rafforzamento del personale per tutti i Centri Impiego e per gli uffici periferici, in particolare per Vallefoglia, dove occorre soprattutto un ampliamento dell'orario degli operatori già presenti ed eventualmente l'assunzione di nuovi dipendenti. Inoltre sottolineo l'esigenza di garantire la continuità anche degli altri servizi, quelli rivolti agli immigrati e ai giovani. Tutto ciò che è possibile fare per l'incontro tra la domanda e l'offerta va fatto – conclude Biancani –. Il lavoro è una priorità assoluta, per ridare non solo reddito, ma anche serenità e fiducia nel futuro ai cittadini e alle loro famiglie». 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • maestrale concorso
  • TEKNOIMPIANTI
  • brx
  • mm servizi
  • MAESTRALE ISTITUZIONALE
  • hotel alexander
  • aset
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa