BASTA ROTTURE IN PIAZZA REDI E NELLE VIE LIMITROFE, NEI PROSSIMI GIORNI MARCHE MULTISERVIZI AVVIA I LAVORI PER REALIZZARE UNA NUOVA RETE IDRICA E DEL GAS

BASTA ROTTURE IN PIAZZA REDI E NELLE VIE LIMITROFE, NEI PROSSIMI GIORNI MARCHE MULTISERVIZI AVVIA I LAVORI PER REALIZZARE UNA NUOVA RETE IDRICA E DEL GAS

Investimento di un milione di euro per dare risposte al problema delle frequenti rotture che interessano la zona. Per illustrare i benefici del progetto ed il cronoprogramma dei lavori a residenti e commercianti MMS e Comune hanno organizzato un’assemblea pubblica per Giovedì 4 Luglio alle ore 21 al centro Salice-Gualdoni

 

 

 

Una nuova rete idrica e del gas per la zona di piazza Redi e vie limitrofe (via Barilari, via Galilei e via Correnti) grazie al quale dare risposte risolutive al problema delle frequenti rotture che interessano quest’area di Pesaro. L’intervento, che rientra nel Piano d’ambito approvato dall’Aato 1 Marche Nord, è realizzato da Marche Multiservizi e prevede la sostituzione delle tubazioni, ormai obsolete, con nuove condotte idriche per una lunghezza complessiva di 750 metri. Contestualmente verranno sostitute anche 750 metri di condotte del gas metano ed inoltre saranno realizzati un centinaio di nuovi allacci

 

L’investimento è di circa un milione di euro e si inserisce in un più ampio Piano di interventi di ammodernamento e potenziamento delle reti messo in campo da MMS per l’efficientamento del sistema infrastrutturale di distribuzione acqua e gas nel territorio comunale. I lavori avranno una durata stimata di circa 6 mesi e verranno eseguiti a stralci secondo un cronoprogramma di interventi che, di volta in volta, interesseranno aree diverse del Quartiere. L’obiettivo, condiviso con l’amministrazione comunale, è quello di cercare di limitare il più possibile i disagi per i residenti e per le attività economiche e ridurre l’impatto sulla viabilità della zona.

 

“Lavoriamo affinché Pesaro torni a essere un punto di riferimento provinciale in settori strategici quali, ad esempio, la gestione delle risorse idriche e la cura del territorio – spiega il sindaco di Pesaro Andrea Biancani - Si tratta di un intervento necessario per l’ammodernamento della rete acquedottistica e distribuzione del gas, per evitare le rotture future, che ha lo scopo di incrementare l’efficienza dell’intero sistema e l’affidabilità delle reti a garanzia della continuità del servizio. Per far comprendere al meglio l'intervento, la sua strategicità, e condividere le modalità di lavori e tempi, insieme all’assessore Mila Della Dora e ai Quartieri, ho chiesto a Marche Multiservizi la disponibilità di un incontro pubblico. Invitiamo i residenti di piazza Redi e vie limitrofe a partecipare giovedì 4/7 ore 21, al Centro Socio Culturale di via Petrarca. Sarà un’occasione di confronto ed ascolto con il Quartiere, per condividere le scelte di governo pensate per i cittadini. Come tutti gli interventi richiederanno modifiche alla viabilità, che verranno comunicate nei prossimi giorni. A questo proposito ci scusiamo anticipatamente con i residenti per i possibili disagi che si creeranno, e li ringraziamo per l’auspicata comprensione”.

 

“Si tratta di un intervento strategico grazie al quale contiamo di risolvere il problema delle frequenti rotture che interessano la zona di piazza Redi o perlomeno di ridurlo in maniera consistente – spiega l’amministratore delegato di Marche Multiservizi Mauro Tiviroli – E’ un cantiere che durerà diversi mesi in un’area densamente popolata e ricca di attività economiche. Per questo riteniamo sia importante in questa fase coinvolgere ed informare residenti e commercianti”.


 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • Confesercenti Pesaro-Urbino
  • cna
  • La nuovissima APP di Radio Prima Rete
  • confcommercio
  • amat
  • hotel alexander
  • Cinema Giometti
  • panicali trebbi
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa