All'Adriatic Arena la 41esima Convocazione nazionale dei gruppi e delle comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo

All'Adriatic Arena la 41esima Convocazione nazionale dei gruppi e delle comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo

Dal 28 aprile al 1° maggio si alterneranno testimonianze ed esperienze comunitarie

di Ufficio Stampa

Sarà l’Adriatic Arena di Pesaro ad ospitare, dal 28 aprile al 1° maggio, la 41esima Convocazione nazionale dei gruppi e delle comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo. Nel corso delle quattro giornate si alterneranno testimonianze ed esperienze comunitarie, relazioni, momenti di preghiera comunitaria carismatica e celebrazioni eucaristiche. Un evento nazionale che porterà a Pesaro quasi 30 mila presenze complessivamente. Ancora una volta l'Adriatic Arena si conferma un impianto polivalente capace di ospitare grandi eventi nazionali ed internazionali. Uno straordinario volano per l'economia del territorio in grado di generare un indotto notevole ed un elemento di promozione formidabile per Pesaro e tutto il territorio provinciale. Alla conferenza stampa di presentazione questa mattina hanno partecipato il presidente nazionale di Rinnovamento nello Spirito Santo Salvatore Martinez, il vescovo di Pesaro Monsignor Piero Coccia, il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, il sindaco di Pesaro Matteo Ricci e il presidente di Aspes spa Luca Pieri.
 
<<Ringrazio per la scelta fatta che ricade sulla nostra Città e sulla nostra Chiesa locale e ringrazio per la bellissima sinergia che si è creata con Comune, Regione ed Aspes – commenta il vescovo di Pesaro, Monsignor Piero Coccia – Siamo tutti molto lieti per un'iniziativa che avviene in una città molto accogliente e che, soprattutto, vive l'esperienza della fede. Quando viviamo la fede c'è un elemento di ricaduta positiva su tutta la società. Il tema scelto del “Buon samaritano” sarà un tema di riflessione, preghiera e presa di coscienza>>.
 
<<Siamo molto felici che Rinnovamento nello Spirito Santo abbia scelto l'Adriatic Arena di Pesaro per la sua 41esima Convocazione Nazionale dei gruppi e delle comunità – spiega il presidente di Aspes spa (società che gestisce l'Adriatic Arena) Luca Pieri - Una scelta che conferma la qualità e la polivalenza del nostro impianto sportivo, la professionalità del management della struttura e l'attrattività della città che, grazie al lavoro portato avanti dall'amministrazione comunale di concerto con la Regione Marche, è sempre più riconoscibile e identificabile. In Italia e all'estero. Sono attese quasi 30 mila presenze in 4 giorni a Pesaro durante l'evento ecclesiale che ci consente di raggiungere un duplice obiettivo: anticipare l'apertura della stagione turistica in coerenza con quella politica di destagionalizzazione dell'offerta portata avanti dall'amministrazione ed, inoltre, promuovere Pesaro e le sue eccellenze tra migliaia di famiglie provenienti da tutta Italia che nei giorni della Convocazione visiteranno la città generando un indotto importante per le nostre attività economiche. Siamo sicuri che la comunità di “Rinnovamento nello Spirito Santo” sarà accolta al meglio dalla nostra città che, come sempre, si farà trovare pronta a questo importante appuntamento. In tal senso speriamo che questa collaborazione sia solo la prima di tante altre>>.
 
<<La scelta delle Marche come sede per lo svolgimento della 41esima Convocazione nazionale di Rinnovamento nello Spirito è un’importante occasione di promozione per le Marche all’interno della quale potranno essere presentati i cluster turistici ed il sistema dell’accoglienza – spiega il governatore delle Marche Luca Ceriscioli - Per 40 anni si è tenuta sempre a Rimini mentre quest’anno si è scelta Pesaro dove in autunno probabilmente tornerete per la vostra annuale conferenza animatori. Questo significa che i due maggiori eventi del Rinnovamento nello Spirito in Italia si svolgeranno qui>>.
 
<<Siamo lieti di ospitare la 41esima Convocazione dei gruppi e delle comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo – spiega il sindaco di Pesaro Matteo Ricci - Un grande evento ecclesiale e di popolo, a carattere nazionale, che conferma ulteriormente la valenza della città sotto il profilo logistico e infrastrutturale. Si tratta di un appuntamento che richiamerà migliaia di persone da tutta Italia, contribuendo tra l’altro a promuovere l’immagine di Pesaro. Ringraziamo tutti i promotori per la fiducia, insieme all’Adriatic Arena per l’impegno organizzativo messo in campo>>.
 
 

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa