Acqua potabile in via Falcineto progetto in fase di valutazione

Acqua potabile in via Falcineto progetto in fase di valutazione

Reginelli: «Investimento di 180.000 euro»

Aset spa e amministrazione comunale di Fano stanno valutando di portare l’acqua potabile nelle abitazioni che in via Falcineto utilizzano ancora i pozzi privati.
Un analogo intervento in località Belgatto, sul lato verso Fenile, richiederà invece tempi più lunghi. «Nel primo caso – spiega Paolo Reginelli, il presidente di Aset spa – sarà necessario realizzare una conduttura di 1.300 metri, che secondo le prime stime richiederà un investimento di circa 180.000 euro da inserire nel piano triennale dell’Aato, l’autorità di settore. Sarà poi compito di Aset spa provvedere alla copertura economica. Per quanto riguarda Belgatto, invece, sarà necessaria un’approfondita valutazione idraulica preliminare».
Rispondendo alle richieste dei residenti, negli ultimi anni Aset spa ha avviato un programma di interventi per collegare alla rete idrica pubblica le frazioni più periferiche e di conseguenza numerose abitazioni sparse. Lavori di ragguardevole rilevanza economica sono già stati completati a Ferriano, Metaurilia e Fonti di Carignano; alla Galassa sono in corso di realizzazione, mentre a Sant’Andrea in Villis è prossimo l’avvio del cantiere.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa