A Vallefoglia quest’estate si offre cultura

A Vallefoglia quest’estate si offre cultura

Nel corso di questa estate, comunicano il Sindaco Sen. Palmiro Ucchielli e l’Assessore alla Cultura Dott. Mirco Calzolari, sono diverse le occasioni offerte dalla Città di Vallefoglia per trascorrere del tempo libero conoscendo meglio il proprio territorio dal punto di vista naturalistico, culturale e storico. Il sabato mattina, ad esempio, è la giornata ideale per visitare i musei: quello dedicato a “Giovanni Santi” nel centro storico di Colbordolo e quello della “mezzadria” a Pontevecchio

A partire da sabato prossimo 25 luglio 2020 sarà infatti possibile scoprire l’antico Castello di Colbordolo dove mosse i primi passi Giovanni Santi, e andare a vedere la mostra a lui dedicata dove pannelli e fotografie raccontano l’arte del padre di Raffaello.
Il Centro Giovanni Santi resterà aperto al pubblico gratuitamente tutti i sabati dalle ore 9 alle 12 fino al 13 settembre grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione di Vallefoglia e l’Associazione Culturale “Etra. Entra nell’arte. educazione museale”. Un podcast facilmente scaricabile all’ingresso del Centro con il proprio cellulare permette di visitare lo spazio senza guida e in totale sicurezza rispettando le regole di distanziamento.
Sia il centro che il paese possono essere visitati collegandosi col proprio cellulare a www.almaloci.com  scegliendo la città di Vallefoglia e seguendo il percorso Cronache rimate nel castello di Colbordolo tracciato per tappe georeferenziate. Si viene guidati punto per punto a scoprire attraverso un racconto, foto e documenti, la storia del luogo e l’importanza del paesaggio nella pittura di Giovanni Santi e poi di suo figlio Raffaello.
Rimanendo in zona, il sabato mattina è possibile visitare anche un luogo che sembra essere fuori dal tempo: il “Museo della mezzadria” a Pontevecchio, allestito nello stabile di epoca medioevale che un tempo forniva energia elettrica alla zona ed era adibito a Mulino del grano. Allestito con la collezione di Adriano Campanari, è possibile visitarlo e ascoltare da lui racconti e spiegazioni. E’ aperto anche il martedì dalle 15 alle 18.
Per chi desidera informazioni o essere inserito nella mailing list dell’Associazione Etra, Antonella Micaletti: 349 8062441 - Fb etra.entra nell’arte.
L’Amministrazione di Vallefoglia, con queste proposte culturali, sottolinea il Sindaco, intende promuovere e valorizzare ulteriormente, dal punto di vista turistico il territorio comunale, un territorio ricco di storia e di tradizioni, che merita di essere visitato e conosciuto.
Rimanendo sempre nell’ambito delle iniziative culturali, conclude il Sindaco, ricordo che domani sera, venerdì 24 luglio 2020, alle ore 21, in Piazza 1° Maggio, a Cappone, ci sarà l’esibizione dei “Vagatrio”, una famiglia che si sposta in paesi e città della nostra penisola portando la tradizione, la cultura e l’energia della musica popolare Campana.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa