“MA CHE STORIA... QUELLA DELLA BANDA GROSSI”: A CARTOCETO E MOMBAROCCIO I BRIGANTI PROTAGONISTI DEL FESTIVAL MArCHESTORIE

“MA CHE STORIA... QUELLA DELLA BANDA GROSSI”:  A CARTOCETO E MOMBAROCCIO I BRIGANTI PROTAGONISTI DEL FESTIVAL MArCHESTORIE

Dal 16 al 18 settembre, si svolgerà “Ma che storia... quella della Banda Grossi”, iniziativa realizzata dal Comune di Mombaroccio e dal Comune di Cartoceto con il supporto delle rispettive Pro Loco, nata nell’ambito del festival dell’Assessorato alla Cultura della Regione Marche, in collaborazione con AMAT e Fondazione Marche Cultura, MArCHESTORIE Racconti & Tradizioni dai borghi in festa.

La storia del territorio di Ripalta, nel comune di Cartoceto e quella di Montegiano, nel comune di Mombaroccio, sono accomunate da una figura che tra il 1861 e il 1862 aveva fissato in queste zone il covo della sua banda di briganti: Terenzio Grossi. Omicidi, rapine, insurrezioni armate contro il nascente Stato Italiano contrassegnavano dolorosamente il territorio della provincia pesarese, tingendo di sangue la vita dei suoi abitanti. È attorno a questa vicenda e alle tante leggende che popolano questi luoghi che si sviluppa il filone narrativo dei vari eventi in programma.

Appuntamento principale, lo spettacolo “Quando la banda passò”, un divertente talk teatrale inedito scritto e diretto da Filippo Paolasini degli Asini Bardasci, nato dal lavoro che la compagnia ha sviluppato sul territorio sulle tracce della Banda Grossi con il supporto fondamentale dello storico Riccardo Paolo Uguccioni. Lo spettacolo, che si svolgerà in ognuna delle tre giornate in doppia replica, alle 19 e alle 20.15, offrirà al pubblico la possibilità di conoscere le vicende storiche che hanno interessato i due comuni e, al contempo, fornirà una prospettiva nuova sulle storie narrate facendo parlare i personaggi protagonisti quasi fossero in un talk show televisivo. Ad intervallare e commentare i momenti, sul palco, una piccola orchestra formata dal Rossini Saxophone Quartet con l’aggiunta delle percussioni.

A corollario dello spettacolo un ventaglio di eventi collaterali che coinvolgeranno diverse location dei due comuni e un target variegato.

Gli amanti del trekking, per esempio, avranno la possibilità di percorrere il “Sentiero dei ricordi” che da Montegiano conduce a Cartoceto passando per Ripalta, un viaggio naturalistico tra mille storie allietato da momenti musicali dislocati in più punti. 

Chi vuole esplorare il gusto potrà farlo in due appuntamenti quotidiani, l’aperitivo e la cena tematica, in tutti i locali aderenti dei comuni di Cartoceto e Mombaroccio.

E poi ancora, per gli amanti della musica, con “Stelle Binarie” appuntamento con la classica e con il mondo degli astri nel Museo di Palazzo Del Monte a Mombaroccio, giovedì 16 alle 21.15; “Di Banda in Banda” il concerto del Corpo Bandistico di Cartoceto nello splendido Teatro del Trionfo di Cartoceto venerdì 17 alle 21.15, con un progetto inedito sulla musica del periodo della Banda Grossi, il Risorgimento; “Danze in musica”, ancora classica con il chitarrista Eugenio Della Chiara al Museo di Palazzo Del Monte a Mombaroccio, sabato 18 alle 21.15.

Altro appuntamento è poi quello con i libri, l’arte e il gusto. Sabato 18 alle 17.30 nella Sala del Liverani al Teatro del Trionfo di Cartoceto, “Briganti dell’800 tra storia, fumetto e pittura”. Un appuntamento coordinato dalla giornalista Elisabetta Marsigli che vedrà interfacciarsi in un talk con aperitivo lo storico Riccardo Paolo Uguccioni, massimo esperto della Banda Grossi, l’illustratore Michele Petrucci autore della graphic novel “Il Brigante Grossi e la sua miserabile banda” e Massimo “Macio” Giovanelli autore del ciclo pittorico “Banda Grossi”. Per l’occasione negli spazi del teatro saranno visitabili le mostre di Petrucci con le tavole originali del fumetto e una selezione dei quadri di Giovanelli gentilmente concessi dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro.

Ma la storia spaventosa e affascinante della Banda Grossi sarà raccontata anche ai più piccoli che incontreranno direttamente nelle scuole del territorio di Cartoceto e Mombaroccio i racconti dei briganti di Terenzio Grossi, narrati con parole adatte ai bambini grazie al lavoro dell’Associazione delle Arti.

TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO GRATUITO CON PRENOTAZIONE DEL POSTO SU EVENTBRITE.IT

Gli organizzatori garantiscono l’applicazione delle norme vigenti contenute nei protocolli di sicurezza anti-Covid.

INFO:

marchestorie.it

Pro Loco Cartoceto

T. 0721898437 I M. cartocetopuntoiat@gmail.com

Pro Loco Mombaroccio

T. 0721470799 I M. proloco_mombaroccio@libero.it

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

  • Confesercenti Pesaro-Urbino
  • cna
  • brx
  • confcommercio
  • amat
  • hotel alexander
  • panicali trebbi
Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa