“La grande sfida della micromobilità: istituzioni e operatori a confronto”, il convegno del Citytech

“La grande sfida della micromobilità: istituzioni e operatori a confronto”, il convegno del Citytech

L’assessore Heidi Morotti partecipa in qualità di relatore al workshop

“La grande sfida della micromobilità: istituzioni ed operatori a confronto”, è il convegno dell’evento milanese Citytech, ripensare il paradigma della mobilità per le città del terzo Millennio, al quale l’assessore alla Sostenibilità Heidi Morotti ha partecipato in qualità di relatore ieri, giovedì 21 novembre, al Milano Luiss Hub.
“Il Forum di Milano ha evidenziato come la nostra città sia in linea con le grandi città Europee - così l’assessore Heidi Morotti -. Le buone pratiche che stiamo attuando, sono state apprezzate e condivise all’interno di un confronto a cui partecipavano città come Torino, Milano, Bologna e Barcellona. Questo ci rende orgogliosi e ci sprona a sviluppare progetti sempre più innovativi”.
 
Il workshop ha messo a confronto le esperienze europee con quelle delle città italiane che hanno già lanciato o lanceranno il bando di avvio alla sperimentazione del servizio di monopattini elettrici in sharing, creando un’occasione unica di dialogo e di confronto con gli operatori del settore.
La micromobilità è uno dei temi più attuali del momento che differisce a livello normativo da Paese a Paese e da città a città. A livello Europeo sono molte le città che hanno già avviato il servizio. In Italia, il Decreto del Ministero dei Trasporti ha fissato le linee guida generali a cui la circolazione dei monopattini elettrici, sia ad uso privato che in sharing, si deve attenere, dando il via alle sperimentazioni da parte dei Comuni, che, nel rispetto del Decreto, possono declinare la regolamentazione del servizio a livello locale.
Citytech è un evento ideato e organizzato da Clickutility on Earth in collaborazione con il Comune di Milano. Giunge quest’anno alla sua settima edizione e si propone di essere un incubatore di idee e progetti per le città del terzo millennio; un modo per individuare, presentare e dare ascolto a proposte innovative ed efficaci che, reinterpretando spazi comuni, possano contribuire a migliorare la qualità della vita dei cittadini, la loro relazione con le città e tra le persone.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa