“Famiglia, finanza e fintech”: Pesaro centro delle future traiettorie dell’economia Forum di Nest il 5 dicembre

“Famiglia, finanza e fintech”: Pesaro centro delle future traiettorie dell’economia Forum di Nest il 5 dicembre

“La nostra ambizione è fare di Pesaro il centro di un dibattito visionario su temi che, magari partendo dall’economia marchigiana, hanno un interesse e un richiamo internazionale”. Così Niccolò Di Bella, amministratore delegato di Nest, presentando “Forum Impresa Nest”, in programma il 5 dicembre prossimo e dedicato a “Famiglia, finanza e fintech”.

“Parleremo di imprese familiari, del loro sviluppo e delle principali sfide che le attendono – ha aggiunto -: dalla protezione del patrimonio aziendale all’analisi del contesto economico globale, passando per Fintech e le nuove forme di finanziamento alternativo”.
L’evento sarà aperto da Francesco Casoli, presidente del gruppo Elica, che presenterà una ricerca condotta dalle università di Urbino e di Bologna sul ricambio generazionale. “Si tratta di uno dei fattori critici anche del tessuto imprenditoriale regionale – ha spiegato Di Bella – che vogliamo contribuire ad affrontare e risolvere, nella consapevolezza che le aziende familiari, che fanno la storia del nostro Paese, quando sono alla seconda e terza generazione crescono più del doppio rispetto a tutte le altre”.
A meno di tre settimane dall’evento sono in pieno fermento i preparativi e si sta completando il panel degli ospiti, che vedrà tra gli altri la partecipazione del presidente di ABI, Antonio Patuelli, e si chiuderà con l’intervento di Carlo Cottarelli, direttore dell’Osservatorio dei conti pubblici italiani. “Contiamo di portare a Pesaro una ventina di speaker, ognuno in grado di portare un contributo tecnico e culturale all’interno dei focus che abbiamo scelto – ha anticipato Agostino Cesaroni, presidente del cda di Nest -: sono convinto, infatti, che saranno i protagonisti di un dibattito destinato a incidere sui trend futuri non solo dell’economia locale”.

Lascia un commento

La tua mail non sarà pubblicata.

Da Twitter

Da Instagram

Procedendo con la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie da parte di questo sito a fini statistici e per consentire un corretto funzionamento delle procedure di navigazione. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookie, Leggi informativa estesa